TORNEO “BEPPE VIOLA – CITTA’ DI ARCO”: LA GRIFO CADE IN FINALE

La Grifo Perugia non riesce a far sua la quarantaquattresima edizione del torneo “Beppe Viola – Città Di Arco”, manifestazione calcistica giovanile, dedicata sia alle categorie maschili, che a quelle femminili. La Primavera di Ezio Rosi è stata sconfitta in finale dal Brescia (martedì 17 marzo), dopo aver agevolmente superato la Graphistudio Pordenone nella semifinale (3-0, domenica 15 marzo). Una sconfitta (2-0) figlia di un primo tempo un po’ timido, in cui le grifoncelle non sono riuscite a reggere l’urto delle lombarde, più fisiche e determinate. Il Brescia già al 5′ ha trovato la rete del vantaggio con Piovani, brava a capitalizzare un’azione da calcio d’angolo, mentre un quarto d’ora dopo ci ha pensato Serturini a centrare il raddoppio e ad incanalare la partita sui binari più favorevoli. La Grifo ha provato a reagire, soprattutto nella ripresa, ma le rondinelle hanno fatto buona guardia. “Quando si perde una finale – ci tiene a precisare la Presidente Valentina Roscini, al seguito della squadra, insieme al tesoriere Rita Giorgelli e al segretario Lamberto Roscini – si rimane sempre male. Il Brescia è stato più determinato, soprattutto nel primo tempo e noi abbiamo commesso qualche ingenuità di troppo. Resta comunque una bellissima esperienza  per tutte le ragazze e in generale per la nostra società. Siamo stati l’unica squadra a presentarsi al torneo con atlete del 2000, dimostrando che il nostro lavoro sul settore giovanile prosegue con grande entusiasmo e con prospettive importanti”. Deluso per la sconfitta anche il tecnico biancorosso Ezio Rosi: “Arrivati a questo punto, speravo di poter vincere il torneo. Non è successo perché di fronte abbiamo trovato una squadra più pronta ad affrontare partite così importanti”

LA FORMAZIONE DELLA GRIFO PERUGIA – Questa la squadra scesa in campo ad Arco di Trento contro il Brescia: Marroccoli, Alessi, Rangana (Pellegrino), Ciacci, Rosmini, Brozzetti, Narcisi (Fortunati), Franciosa (Piselli), Giovannucci, Marinelli. A disp.: Brunelli, Parlagreco, Accettoni, Bylykbashi. All.: Ezio Rosi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*