Torna il campus di pallavolo firmato School Volley Perugia

school volley camp
school volley camp

La School Volley Perugia sceglie sempre il meglio e anche quest’anno  ha organizzato il 2° campus estivo di specializzazione grazie alla preziosa collaborazione di Alessandro Chiappini, allenatore umbro di fama internazionale. La seconda edizione del corso si svolgerà a Perugia presso il Pala Evangelisti dal 15 al 18 giugno e poi di nuovo dal 22 al 26 giugno, e possono partecipare giocatrici dal 11 ai 18 anni (classi di età 2004-1997), provenienti da tutto il territorio nazionale. “Dopo il buon riscontro di presenze dello scorso anno – spiega Dario Mandò presidente della School Volley Perugia – e le richieste che abbiamo ricevuto durante tutta la stagione da parte di giocatrici e dalle famiglie ci ha stimolato ad organizzare di nuovo queste giornate di pallavolo, che sono un’occasione per apprendere da uno dei migliori allenatori in circolazione, ma anche un’appuntamento ludico per far stare insieme e divertire le ragazze”. Le ragazze che parteciperanno al camp riceveranno lezioni tecniche specialistiche per ciascun ruolo e nozioni di tattica della pallavolo, fase importante sarà riservata dalla preparazione fisica e al potenziamento muscolare. Saranno a disposizione delle partecipanti al camp anche esperti posturologi, fisioterapisti, preparatori atletici e nutrizionisti per dare utili informazioni alle ragazze.

CURRICULUM ALESSANDRO CHIAPPINI: allenatore di origini umbre ha costruito la sua carriera allenando molte squadre italiane e acquisendo molte esperienze all’estero.
La carriera inizia a fine anni ’90 come vice di Giuseppe Cuccarini, e dal binomio arriveranno scudetti e successi in Italia con il Volley Bergamo. Dopo il ritorno in Umbria sulla panchina della Sirio come vice di Barbolini passa alla Pallavolo Media Umbria in serie B1; ma il salto avviene nella stagione 2005-2006 quando allena l’Asystel Volley di Novara vincendo una Coppa di Lega, una Top Teams Cup e una Supercoppa italiana. Nel 2007 siede sulla panchina della nazionale turca e la porta tra le prime dieci squadre europee; da quel momento inizia l’avventura internazionale allenando in Polonia – dove vince un campionato – e in Azerbaigian. Ha chiuso l’ultima stagione in Italia sulla panchina dell’Imoco Conegliano in Serie A1.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*