Todi Volley, i nuovi arrivi

Cus Perugia e School Volley Perugia avviano un percorso insieme nel minivolley

Todi – Entusiasmo e determinazione in casa Todi Volley, dove ha preso il via il lavoro per fare di un grande sogno una bellissima realtà. La consapevolezza che i risultati arrivano dall’impegno è stato, anche nella convivialità creata per accogliere col giusto calore i nuovi arrivi della B1, il fil rouge del meeting dei giorni scorsi, primo step di questo lavoro, guidato dal Presidente della Società Fabio Cauduro durante il quale è stato anche annunciato l’arrivo di Alessandro Papini come Secondo Allenatore e Gianluca Carboni come Preparatore Atletico.

Nel corso dell’incontro si sono ritrovati insieme i membri storici del gruppo, col Direttore Generale Leandro Palomba, il Team Manager Alessandro Acciacca e Giorgiana Sordi, responsabile della Segreteria, col nuovo allenatore Gianluca Ricci, e le nuove atlete in organico alla squadra, anche se il completamento perfetto della rosa si attende per i prossimi giorni.

Intanto Eleonora Gatto ( P ), Paola Colarusso ( O ), Sofia Devetag ( S ), Martina Sabbatini ( S ), Martina Spicocchi ( C ), Alessia Mastrilli ( L ), i nuovi arrivi che nella prossima stagione faranno squadra con Ilaria Brizi ( P ), Giulia Ribelli ( S ), Fabiana Antignano ( C ), Rachele Testasecca ( C ), già in organico, sono state ufficialmente introdotte nel gruppo.

Portate a conoscenza del progetto del Todi Volley e dell’entusiasmo che la Società spende nel campionato, il messaggio per le ragazze è stato principalmente relativo al ruolo da protagoniste che proprio loro avranno, sotto la guida di Mister Ricci che avrà il compito di portare ulteriore entusiasmo alla piazza di Todi.

Una piazza da seguire assolutamente e con attenzione, giacché, per l’intero settore della pallavolo, a cominciare con l’avventura della B1, ma comprendendo Serie D, Seconda DivisioneGreen”, Under 16 e Under 14 Femminili, Under 15 Maschile e Minivolley, si prefigge obiettivi ambiziosi, dettati dalla passione per questo sport e dal desiderio grande di diffondere al massimo i valori, generali dello sport e particolari della disciplina, di cui è portatore.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*