TODI, UMBRIA TENNIS, PRESENTATA LA 29ESIMA EDIZIONE

tennisTODI – “Umbria, terra di eventi, terra di sport”. Con queste parole di saluto di Roberto Bertini, assessore allo sport della Provincia di Perugia, accompagnate dalla sua certezza su quanto di buono fino ad oggi è stato fatto dal tennis umbro e su quanto si farà, si è aperta nello splendido scenario del Tennis Club Todi 1971, la conferenza stampa della 29° edizione dell’Umbria Tennis. Una edizione importante piena di conferme e novità, che testimonia l’assoluto valore raggiunto non solo dal circuito ma da tutto il tennis umbro. A portare il saluto dell’ Umbria Tennis il presidente Roberto Milliani, patron della manifestazione da sempre, che con grande soddisfazione sciorinava alla numerosa platea presente i numeri del circuito:
31 gare, 20 circoli e 16 città impegnate, il tutto suddiviso in 1 torneo Open maschile con montepremi da € 3100, 3 tornei di II° categoria maschile con montepremi di € 2100 e 17 tornei di IV° categoria maschile con montepremi da € 300 e infine 10 tornei di doppio di IV° maschile.
Importanti e qualificati gli interventi che si sono succeduti nella corso della conferenza. Stefano Lupi, delegato del CONI di Terni in rappresentanza del presidente Domenico Ignozza, che ha posto l’accento sul rapporto tra sport e territorio sottolineando la centralità dei circuiti e del circolo tuderte nel panorama tennistico umbro. L’assessore Andrea Caprini che ha ricordato l’importante percorso del TC Todi 1971 e lo stretto rapporto con le istituzioni e la città. Per il comitato FIT umbro si sono susseguiti il vice-presidente Fabio Moscatelli ed i consiglieri Corrado Monaco e Maurizio Mencaroni che hanno comunicato con grande soddisfazione l’ormai stretto rapporto tra il comitato umbro ed il circolo tuderte, un rapporto ormai consolidato con la disputa dei campionati giovanili umbri indoor e open, ed i master dell’Umbria Tennis e del Circuito Umbro Giovanile. Inoltre un augurio di buon lavoro è arrivato da Michele Fioroni, grande giocatore professionista degli anni 80-90 che ha segnato la storia del tennis italiano ed umbro.
A chiudere l’incontro Marcello Marchesini, presidente del TC Todi !971 e patron degli Internazionali Dell’Umbria.” Un appuntamento importante- le parole del presidente Marchesini- giunto alla sua ottava edizione, motivo di vanto per il nostro circoli, per la nostra città ma soprattutto per l’intera regione. Un evento che sono fiero di riproporre all’attenzione degli appassionati del nostro sport, con la non segreta speranza di vedere un giorno un giovane tennista umbro primeggiare sui nostri campi”
Appuntamento a Gubbio a partire dal \12 marzo per la prima tappa del circuito.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*