Tiro a volo, Stefano Pennoni protagonista al Tav Umbriaverde

MASSA MARTANA – Si è aperto con il botto l’anno agonistico 2016 del Tiro a Volo umbro sulle pedane del Tav Umbriaverde di Massa Martana con la prima prova del Campionato Regionale d’Inverno di Fossa Olimpica. La due giorni di gara ha visto infatti sfidarsi in pedana, con grande soddisfazione del Presidente Giuliano Proietti, ben 170 tiratori con un sensibile aumento di iscritti rispetto allo scorso anno. Anche il Presidente della Fitav Luciano Rossi, storico tesserato del Tav Foligno, ha voluto enfatizzare l’importanza della gara scendendo in campo a dare battaglia. Stratosferica la prestazione di Stefano Pennoni (Tav Umbriaverde) che riusciva a chiudere in testa alla classifica generale con il risultato perfetto di 50 su 50 a dispetto delle folate di vento che hanno più o meno disturbato tutti gli atleti. Al secondo posto l’inossidabile cecchino del Tav Cascata delle Marmore Oscar Rota il quale chiudeva con un solo errore a 49 su 50. Terza piazza per Giovanni Pierpaoli (47/50 – Tav Umbriaverde) poi a seguire Corrado Pontecorvi (47/50 – Tav Cascata delle Marmore), Fabio Cotozzolo (46/50 – Tav Gualdo Tadino), Francesco Grigioni (46/50 – Tav Foligno), Davide Allegrucci (46/50 – Fiamme Oro), Giancarlo Codini (46/50 – Tav Trasimeno), Stefano Bocci (45/50 – Tav Umbriaverde) con Giancarlo Girolamini (45/50 – Tav Foligno) a chiudere le prime dieci posizioni.

Come consuetudine anche quest’anno al termine di ogni prova verrà effettuato un barrage finale per l’assegnazione del Trofeo messo in palio dal Presidente Luciano Rossi tra i primi classificati presenti sul campo con le seguenti modalità: un tiratore di Eccellenza, uno di Prima Categoria, tre di Seconda Categoria e uno di Terza. Ad aggiudicarsi il primo Trofeo è stato Marco Leonardi del Tav Cascata delle Marmore il quale, con il punteggio di 24/25, ha preceduto Fabio Batini (23/25 – Tav Foligno) e Stefano Pennoni (22/25). Nulla da fare per gli altri partecipanti Francesco Grigioni, Davide Allegrucci e Massimo Cerreti. Alla premiazione hanno presenziato il Coordinatore della gara Mauro Labella ed il Direttore di Tiro nazionale Mario Massaccesi. Al termine delle sei prove previste verranno incoronati i Campioni regionali di ogni categoria e qualifica. Inoltre verranno decretati i partecipanti alla finale del Campionato italiano sia individuale che a squadre. La seconda prova del Campionato Regionale d’Inverno è prevista per il prossimo week end sulle pedane del Tav Cascata delle Marmore di Acquasparta.

MARCO LEONARDI PREMIATO DA LABELLA E MASSACCESI

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*