Terzo posto per Hagakure Perugia Karate ai Campionati Italiani

La società di karate guidata dal Maestro Rossano Rubicondi che operante a Pantalla di Todi e a Sant’Enea di Perugia
si piazza al terzo posto nella classifica per società ai Campionati Italiani di Karate svoltisi questo sabato e domenica scorsi a Roseto degli Abruzzi.
Due giorni di gara intensi che hanno regalato alla società Hagakure Perugia Karate:

4 campioni Italiani
Del Prete Manuel       Kata senior
Giannoni Samuele    Kata cadetti a
Bellatreccia Evelyn    Kata speranze
Rubicondi Rossano kata Veterani

4 vice-Campioni
Rellini Ilaria kata        Kata senior
Rossi Gabriele kata  Kata senior
Cavalletti Francesco Kata esordienti
Tafta Elena Jennifer  Kata speranze

7 medaglie di Bronzo
Bruschini Camilla      Kata cadetti b
Tafta Maria Fabrizia   Kata Cadetti a
Bruschini Camilla, Tafta Maria Fabrizia, Marchetti Alessia Kata squadre Cadetti

Trastulli Alessandro Kumite senior

Trastulli Alessandro Kumite Junior

Giannoni Samuele Kumite Cadetti a

Nulli Marco Kumite Veterani

Un terzo posto come società che è anche il frutto di Terrrasi Lorenzo, Brenci Eleonora, Ceroni Camilla, Paoletti Giulio, Seghetti Francesco, Sugameli Pietro Michael che pur non salendo sul podio hanno contribuito con punti determinanti a raggiungere questo meraviglioso risultato.

Con la prova di questo fine settimana si è completata anche  la classifica Azzurrabili che vede aggiungersi ai già qualificati  Del Prete Manuel, Giannoni Samuele e Rubicondi Rossano anche Rossi Lorenzo che nella categoria Junior, nonostate un non brillantissimo quarto posto,  riesce a conservare un punto di vantaggio sull’avversario. Discorso diverso per Bruschini Camilla e Nulli Marco che con il terzo posto di ieri si piazzano al secondo posto in classifica generale e vedono sfumare per un soffio il sogno azzurro. L’unica possibilità per i due atleti e quella di un improbabile forfait dei “titolari”.

Terzo posto assoluto ai Campionati Italiani e 4 atleti in nazionale sono il coronamento di una stagione splendida.

Stagione agonistica che è quasi giunta al termine. I prossimi protagonisti saranno le cinture colorate che tenteranno di conquistare la gara a loro riservata e cioè la Coppa Italia   del 9 e 10 maggio a Santa Marinella.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*