Terni Rugby, sette mete a Castello, in volo verso i play off

rugby-1(UJ.com3.0) CITTA’ DI CASTELLO – L’Umbria Energy non spreca l’occasione e coglie vittoria e bonus offensivo a Città di Castello, consolidando così il secondo posto, soprattutto in virtù del risultato della diretta rivale, lo Jesi, che non è andata oltre il pareggio a Forlì e che ora è sotto di cinque punti. Intanto a due giornate dal termine, che il Terni Rugby giocherà entrambe in casa con Imola e Forlì, l’accesso ai play off per la promozione in serie B, è stato messo matematicamente in cassaforte. Il terzo posto, dunque, è assicurato, ma resta la speranza concreta di conquistare il secondo che darebbe ai rossoverdi un calendario più favorevole. Per la partita di Castello il coach Antonini ha puntato inizialmente sul turn-over, schierando una squadra molto giovane. L’approccio alla gara è stato positivo, con tre mete realizzate e trasformate in pochi minuti che hanno messo in sicurezza il risultato. Poi un po’ di rilassamento e il ritorno del Castello con una meta e una notevole precisione dalla piazzola degli alto tiberini. Verso il finale del primo tempo c’ha però pensato il giovane mediano di mischia Angelini a mettere le cose a posto realizzando la quarta meta, quella che valeva il punto di bonus offensivo. Nella ripresa sono subentrati anche i giocatori più esperti, come lo stesso coach Antonini e Alessio Battisti e – dopo un bel drop del Città di Castello – il Terni Rugby ha chiuso la gara con tre segnature, due mete di Francesco Giorgini e uno del seconda linea Giovenali. “Ora – come dice il presidente Alessandro Betti – occorre tenere alta la concentrazione per le ultime due gare in casa, per chiudere in bellezza la prima fase di questa splendida stagione e poi pensare ai play off”.

Città di Castello Rugby – Umbria Energy Terni Rugby 16-45 (0-5)
Umbria Energy Terni Rugby: : Petrucci, Lucchetti, Monicchi, Canulli M., Gobbo, Giorgini F., Angelini, Lausi M., Depretis, Menghini, Borghetti (k), Benedetti, Piergentili, Novelli S., Tirone.
Subentrati: Battisti, Natalini, Giovenali, Degiorgis, Liberati, Belli, Antonini. Allenatore: mauro Antonini
Punti primo tempo: meta Giorgini, tr. Angelini (0-7); meta Lucchetti, tr. Angelini (0- 14); meta Michele Canulli, tr. Angelini (0-21; meta Castello, trasformata (7-21); cp Castello (10-21); cp Castello (13-21); meta Angelini, tr. Angelini (13-28)
Seondo tempo: drop Castello (16-28); meta Giovenali, tr. Antonini (16-35); meta Giorgini (16-40); meta Giorgini (16-45)

Rugby Parma 1931 – Cus Siena Rugby 40-7

Cesena Rugby – Rugby Bologna 1928 16-9

Firenze Rugby – Rugby Jesi 10-10

Imola Rugby – U.R. San Benedetto 93-14

Città di Castello Rugby – Terni Rugby 16-45

Classifica
Parma 77
Terni 68
Jesi 63
Bologna 53

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*