Tennis, Giacomo Miccini e Agnese Zucchini da Terni al Foro Italico

Giacomo Miccini (Guzzini Recanati) e la bolognese Agnese Zucchini (TC Trento) sono i vincitori dell’Open BNL di Pre-Qualificazione agli Internazionali d’Italia. Le finali si sono svolte al Circolo Lavoratori Terni e sono state seguite da una magnifica cornice di pubblico. Grande soddisfazione espressa dal presidente del comitato organizzatore Olio & Sapori, Stefano Lupi: “Spero che i vincitori portino a Roma un po’ della nostra città in questo loro sogno. I numeri pongono Terni tra le prime sedi delle Pre Qualificazioni in ambito nazionale. Merito dell’organizzazione e dei tanti volontari che hanno lavorato senza sosta”.

 

Giacomo Miccini, classe ’92 da Recanati, in età juniores era una promessa del tennis nazionale. Poi vari infortuni ne hanno frenato la crescita. Nella finale contro il perugino Daniele Chiurulli del TC Acquapendente è partito subito forte nel primo set (2-0) prima di farsi rimontare 5-3 e uscire alla distanza chiudendo 7-5 la prima partita al primo set point sul 30-40 servizio Chiurulli. Secondo set senza storia, il marchigiano scappa sul 3-0 e chiude 7-5 6-1 in un’ora e quaranta minuti. Nel torneo femminile la bolognese che si allena a Trento Agnese Zucchini ha sofferto non poco contro la giovanissima Lisa Piccinetti (TC Prato) spuntandola 6-3 1-6 7-5 nonostante fosse reduce da un’operazione all’ernia solo un mese fa. Due splendide finali seguite da tanto pubblico arrivato sui campi del CLT.

 

Soddisfatto il vice presidente della Fit Umbria Fabio Moscatelli: “Grazie ai circoli che hanno messo a disposizione i campi, agli ufficiali di gara, ai giocatori e al pubblico. Abbiamo raggiunto più iscritti di Sicilia, Campania, Puglia, Calabria e Marche”. Il tennis umbro in forte crescita è testimoniato anche dall’obiettivo delle 5.000 tessere ormai a portata di mano. Alle premiazioni presenti il presidente del CLT Giovanni Scordo, l’assessore regionale allo sport Fabio Paparelli, il vicepresidente del Coni Umbria Moreno Rosati, il presidente della Fit Umbria Roberto Carraresi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*