Tennis, Blu-Express.com Tennis Cup Città di Perugia, Carreno Busta avanza

PERUGIA – Una grande prova di solidità per Pablo Carreno Busta, la testa di serie nr. 1 agli internazionali di Perugia, che bagna con una vittoria l’esordio alla Blu-Express.com Tennis Cup. C’era molta attesa tra gli appassionati umbri per vedere all’opera l’attuale nr. 54 della classifica ATP, abile a domare sul centrale “Guerrieri” la resistenza del siciliano Salvatore Caruso, col punteggio di 6-4 6-3. Debutto scintillante anche per la terza testa di serie della rassegna perugina, il talentuoso palermitano Marco Cecchinato, che con un perentorio 6-3 6-1 ha avuto la meglio sul tedesco Langer. Avanza pure il quarto favorito del torneo, l’americano Bjorn Fratangelo vittorioso nel derby a stelle e strisce su Krueger (3-6 6-4 6-3). Qualificato al secondo turno l’ascolano Stefano Travaglia, sempre concentrato nel match che lo vedeva opposto allo spagnolo Giner, superato con un doppio 6-3. Autentica battaglia poi tra il dominicano Hernandez-Fernandez ed il mancino argentino Collarini, con il caraibico che in rimonta si è imposto 4-6 6-3 6-4. Non ha tradito le attese nemmeno l’esperto spagnolo Ramirez Hidalgo, opposto al boliviano Dellien che si è arreso col punteggio di 6-3 6-4. Il primo turno è stato invece fatale al napoletano Lorenzo Giusti, che dopo un primo set convincente ha perso smalto cedendo così allo spagnolo Oriol Roca Batalla, vittorioso 2-6 6-2 6-1. Un altro iberico, Carballes, ha domato agevolmente lo slovacco Sikora (6-0 6-3) così come il bosniaco Brkic ha dato un saggio delle sue potenzialità battendo nettamente lo spagnolo Checa-Calvo 6-3 6-2. Infine bella vittoria in rimonta del siciliano Gianluca Naso sul francese Marie (1-6 6-0 6-1).
Mercoledì altra giornata a dir poco intensa sui campi del Tennis Club Perugia. Scattano gli ottavi di finale e tra gli altri tornerà in campo Filippo Volandri, opposto a Roberto Marcora.
IL CONVEGNO – Si è svolto anche il convegno “Il Tennista, dall’equilibrio fisico-psichico alla ricerca del flow” che ha visto la partecipazione tra gli altri di Domenico Carnuccio e Michelangelo Dell’Edera, rispettivamente presidente del consiglio direttivo e direttore dell’istituto superiore di Formazione Roberto Lombardi. Il Tennis Club Perugia ha voluto infatti ricordare “Robertino” Lombardi, ex tennista, professore, dirigente sportivo e giornalista che negli anni ’70 ha collaborato fattivamente con il circolo perugino ed al quale l’organizzazione ha voluto dedicare l’appuntamento. Hanno presenziato al convegno patrocinato dalla Federazione Italiana Tennis, anche l’assessore allo sport del Comune di Perugia Emanuele Prisco, il presidente del Tennis Club Perugia Paolo Fantusati, il presidente del Comitato Regionale Umbro della Fit Roberto Carraresi, gli allenatori Fabio Gorietti e Fabrizio Alessi, il mental coach Marco Formica e gli endocrinologi Gianluigi Rosi e Valeria D’Alessandro.

www.atpperugia.com per rimanere sempre “live”

 
 

Gli appassionati di tennis potranno usufruire del servizio “livescore” e “live streaming” per seguire in tempo reale i risultati della Blu-express.com Tennis Cup Città di Perugia. Basterà consultare il sito web ufficiale del torneo all’indirizzo www.atpperugia.com. Telecamere piazzate sui campi daranno la possibilità di seguire gli incontri anche comodamente da ogni device.

 
 

Info e biglietti

L’organizzazione del torneo Atp Challenger di Perugia, per favorire gli appassionati di tennis, ha deciso di rendere gratuito l’ingresso al torneo fino alla giornata di giovedì 18 giugno. Da venerdì 19 a domenica 21, giorno della finale, ingresso al costo di euro 10.

Per quanto riguarda la logistica, saranno due gli ingressi ai campi del Tennis Club Perugia riservati agli spettatori, uno da Borgo XX giugno e l’altro da via Bonfigli (il cui traffico diventerà a senso unico nei giorni del torneo), dove sarà possibile anche acquistare i biglietti e i mini-abbonamenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*