Tennis, ben sei Top 100 a Todi, sale l’attesa per gli Internazionali

TODI – Passano gli anni, e così, edizione dopo edizione, gli Internazionali di Tennis dell’Umbria griffati come sempre MEF Tennis Events diventano appuntamento imprescindibile per i grandi appassionati della racchetta. Dopo lo straordinario successo del Challenger di Perugia, il capoluogo umbro passa il testimone alla città di Jacopone. Dove la nona edizione della rassegna è ormai alle porte, scatterà domenica 5 luglio per concludersi con l’attesissima finale di domenica 12 sui meravigliosi campi in terra rossa del Tennis Club Todi. La Distal & ITR Group Tennis Cup vedrà la partecipazione di un autentico parterre de rois: ben sei top 100 per questo Challenger ATP con montepremi di 50 mila dollari, ormai evento di grandissimo richiamo a livello internazionale. In questa edizione gli amanti del grande tennis avranno la possibilità di vedere all’opera niente di meno che Simone Bolelli, attuale nr.55 della classifica mondiale e uomo Davis azzurro. Ma anche lo sloveno, ora di nazionalità britannica Aljaz Bedene, nr. 75 del ranking ATP che torna a Todi desideroso di difendere il titolo conquistato lo scorso anno, quando nella indimenticabile finale disputata in notturna sul centrale battè l’ungherese Fucsovics. Ci saranno poi il serbo Dusan Lajovic (86), lo sloveno Blaz Rola (nr. 93), il francese Lucas Pouille (96) e il belga Kimmer Coppejans (97). Nutrita poi come sempre la pattuglia italiana, che vedrà il ritorno a Todi tra gli altri anche di Luca Vanni (104), tennista toscano che si allena alla Tennis Training Villa Candida di Foligno. Insomma, una entry list da sogno. Senza dimenticare il grande terraiolo Albert Montanes, spagnolo in passato nr.22 del ranking Atp. Come a dire, ci sarà davvero da divertirsi. Il tabellone di qualificazione, al quale prenderà parte anche il talentuoso alessandrino Matteo Donati (classe ’95), scatterà domenica per concludersi lunedì (orario di inizio incontri ore 10, il colombiano Alejandro Gonzalez, nr. 104 Atp, prima testa di serie) mentre da martedì via al main draw (inizio partite ore 12). Anche per quest’anno, dopo lo strepitoso successo di pubblico dell’edizione 2014, l’organizzazione ha puntato sulla sessione serale per il tabellone principale (ore 21), con i protagonisti in campo attorniati dalla meravigliosa cornice paesaggistica di Todi e il Tempio della Consolazione a fare da bellissimo sfondo alla contesa agonistica. Per favorire gli appassionati, l’ingresso alla Distal & ITG Group Tennis Cup sarà gratuito fino alla giornata di sabato mentre sarà possibile prenotare in anticipo il posto per semifinali e finale (meftennisevents@gmail.com o 335 7425883). Ricco naturalmente anche il carnet delle iniziative collaterali, su tutte il Legend Match tra Francesco Cancellotti e Tomas Smid in programma giovedì 9 luglio alle ore 19. Allacciate le cinture, il grandissimo tennis degli Internazionali dell’Umbria, giunti alla nona edizione, sta per partire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*