STRASIMENO, PODISMO, IL 1640 AL VIA, VINCE L’UCRAINO GLYVA EVEGENII

IL VINCITORE GLYVA EVGENII
IL VINCITORE GLYVA EVGENII
IL VINCITORE GLYVA EVGENII

CASTIGLIONE DEL LAGO – Si è conclusa la 13^ edizione della Strasimeno. Eccezionale partecipazione in tutte le distanze, 1640 iscritti alle varie distanze per la gara competitiva ed oltre 70 che hanno preso parte alla passeggiata prevista fino a Borghetto per un totale di 1700 partenti. Tempo bello anche se il vento da NE ha disturbato i concorrenti soprattutto negli ultimi 10 km della istanza più lunga.

Grande spettacolo alla partenza quando con lo sparo (starter l’assessore della Provincia Roberto Bertini) si è dato il via allo scalpitante fiume umano, allo spettacolo hanno anche contribuito i ragazzi delle IV classi della scuola elementare che avevano allestito un corner 50 metri dopo la partenza, e spettacolo ripreso anche dall’alto con droni della Fotomerena di Milano. Intanto che la gara si svolgeva ed andavano a compimento gli arrivi prima di Borghetto al 10° km dove era tra l’altro anche previsto un premio per il rimo donatore e la prima donatrice classificati e poi premiati da Marco Cecchetti in rappresentanza dell’AVIS di Castiglione del Lago, poi di Passignano al 21  di Magione al 30 e di Santarcangelo traguardo di Maratona e le cui classifiche sono visibili sul sito www.strasimeno.it, a Castiglione del Lago a rendere meno monotona l’attesa ci hanno pensato i ragazzi del settore giovanile con una serie di gare  su varie distanze.
I primi arrivi del giro completo alle ore 12,50, quest’anno dominio straniero con vittoria dell’Ucraino Glyva (in foto) che al terzo tentativo è riuscito a scrivere il suo nome sull’albo d’oro, mettendo a frutto l’esperienza degli anni passati, gara deciso dopo il 50° km quando Sardella è stato rimontato da Glyva che ha fatto una gara di attesa lasciando le energie per gli ultimi km, 2° Sardella  arrivato veramente stremato e quasi raggiunto anche dall’ungherese Taraban, ancora più netto il dominio strniero nella gara femminile dove si è imposta la Slovena Neza Mravlje con il nuovo record del percorso  davanti alla Croata Marjie  Vrajic ed a Barbara Cimmarusti vincitrice della scorsa edizione.
Grande festa poi all’arrivo dove a cura dell’organizzazione sono stati distribuiti circa 800 pasti dalle 12 alle 18.
L’organizzazione ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*