Sport: Gubbio, Integrity tour

Gubbio

GUBBIOcalcio(umbriajournal.com) GUBBIO – Una nuova stagione sportiva sta per iniziare e la Lega Pro riprende il suo percorso nella lotta alle frodi sportive al fianco delle società di Prima e Seconda Divisione. Parte da Gubbio in questa stagione l’Integrity Tour 2013-2014. La prima tappa sarà proprio allo stadio “Pietro Barbetti” lunedì 29 luglio. Un workshop di apertura direttamente nelle sedi dei ritiri dei club che saranno impegnati sul rettangolo di gioco nella preparazione precampionato e in aula nel progetto condotto dall’Integrity Office e da Sportradar e dedicato alla formazione e prevenzione degli atleti, dello staff tecnico e dirigenziale in materia di lotta alla contraffazione nelle scommesse sportive e ad ogni pratica illecita. All’ordine del giorno, anche, un particolare focus sulle sanzioni penali e sportive e sull’interazione della Lega Pro con le forze di contrasto.

“Abbiamo deciso di inaugurare l’Integrity Tour nei ritiri proprio per dimostrare come il lavoro capillare di lotta al match-fixing che portiamo avanti dal 2011 su tutto il territorio non va mai in vacanza – afferma Francesco Ghirelli, Direttore Generale della Lega Pro – Sappiamo bene che l’attenzione delle organizzazioni criminali si sta spostando sulle gare amichevoli, soprattutto di inizio stagione, e proprio per questo motivo, in sinergia con le Forze dell’Ordine ed in particolare con UISS e GISS, abbiamo deciso di partire prima dell’inizio del campionato. Questa innovazione, assieme al costante incremento del lavoro di controllo e monitoraggio di tutte le partite, fa di noi una Lega non immobile: se il crimine cambia volto, la Lega cambia i suoi modi per combatterlo”.

Alle 11.30 è prevista una conferenza stampa “Inaugurazione 2013-2014, l’Integrity Tour parte da Gubbio”, dove verrà illustrato il progetto Lega Pro nato nel 2011 e portato avanti dall’Integrity Office e da Sportradar, in sinergia con le Forze dell’Ordine ed in particolare con UISS e GISS, sui temi della lotta alla contraffazione nelle scommesse sportive e ad ogni pratica illecita, con un particolare focus sulle sanzioni penali e sportive e sull’interazione della Lega Pro con le forze di contrasto. Interverranno il Prefetto Francesco Cirillo (Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza – Direttore Centrale della Polizia Criminale e Presidente dell’Unità Informativa Scommesse Sportive – U.I.S.S.), il Gen. D. Luigi Curatoli (Direttore Servizio Analisi Criminale della Direzione Centrale Polizia Criminale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e Coordinatore del Gruppo Investigativo Scommesse Sportive – G.I.S.S.), Francesco Ghirelli (Direttore Generale e Responsabile Integrity Office di Lega Pro), l’Avv. Marcello Presilla (International Manager Sportradar AG). A seguire il workshop formativo con l’Integrity Office della Lega Pro e gli analisti di Sportradar riservato agli atleti, allo staff tecnico e alla dirigenza della prima squadra dell’A.S. Gubbio 1910.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*