Sport di Classe, giochi invernali per le scuole primarie

Ottocentosessanta alunni della direzione didattica Mazzini hanno dato vita alla manifestazione invernale di “Sport di Classe” questa mattina a piazza della Repubblica a Terni.

Tutte le classi, dalla prima alla quinta delle scuole Vittorio Veneto, Anita Garibaldi e Giuseppe Mazzini, tutte facenti parti della medesima direzione didattica, si sono alternate dalle ore 9,30 alle 12,30 con percorsi motori  e, per le quarte e quinte elementari, anche con giochi di squadra, sotto la guida dei “tutor sportivi” Rita Fiorini e Pierpaolo Pasqualini, nonchè degli insegnanti di ruolo.

La manifestazione fa parte del progetto nazionale “Sport di Classe” che in Umbria è iniziato l’11 dicembre scorso. Un progetto nato dall’impegno congiunto del Ministero della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che intende promuovere l’educazione fisica fin dalla scuola primaria e favorire i processi educativi e formativi delle giovani generazioni.

Da dicembre dunque, nelle scuole primarie umbre attraverso il coinvolgimento diretto degli insegnanti titolari, guidati grazie alle figure qualificate “Tutor Sportivi” selezionati dal Coni e dal Ministero, si sono svolte varie attività sportive attraverso due ore settimanali di educazione motoria all’interno di tutte le classi.

E proprio in questi giorni si stanno svolgendo i cosidetti “Giochi invernali” in tutte le scuole primarie aderenti al progetto che hanno l’obiettivo di motivare gli alunni attraverso un primo test ludico-sportivo, che verrà ripetuto poi a fine anno scolastico con una grande manifestazione conclusiva.

In totale in Umbria sono 455 le classi coinvolte per un totale di 64 plessi. Per un investimento da parte del Coni di 68.250 euro circa. Un modo per andare a coprire  la carenza di attività motoria all’interno delle scuole primarie, con l’ulteriore scopo di fornire un utile supporto anche alle federazioni sportive per quanto attiene le loro proposte formative nell’ambito degli istituti scolastici.

 

 

Per la provincia di Perugia si tratta della scuola primaria  annessa al convitto nazionale   Assisi, la Maria Teresa di Calcutta Bastiola di Bastia Umbra, la primaria di Ospedalicchio, la Don Bosco di Bastia Umbra, la Scuola primaria Pozzuolo di Castioglione del Lago, Scuola Primaria Di Spina di Masciano, la scuola di Collepepe/Collazzone, la primaria di Ammeto – Marsciano, la scuola primaria di Collevalenza (Todi), la scuola primaria di Norcia, quella di Preci,  la primaria Via S.Antonio/Tuoro S.Trasimeno, la Scuola Primaria Passignano, la Scuola Primaria Gualdo Cattaneo, la Sportella Marini di Foligno, quella della Fraz. S.Giovanni Profiamma (Foligno), la primaria di Colfiorito, quelle di Scopoli – Verchiano – Casenove (Foligno), delle frazioni Belfiore e Vescia (Foligno), la primaria Patrono D`Italia di Assisi S. Maria degli Angeli, quella della frazione San Martino  Trignano (Foligno), la Scuola Primaria “Ezio Giuliani” di Bastia Umbra, la V. Gabriotti di Pietralunga , la primaria Via Della Rocca  di Montone, la Montessori-Via Piermarini (Foligno), la scuola primaria di Foligno Capoluogo,  la Piave di Foligno e la S. Caterina Foligno 1.

 

Nella provincia di Terni  sono coinvolti per l’appunto i tre plessi della Direzione Didattica “Mazzini”, ovvero l’Anita Garibaldi, la Vittorio Veneto la Scuola primaria Mazzini di Terni. Hanno aderito al progetto anche la primaria S. Giovanni del quartiere Italia di Terni, la S. Giovanni – XX Settembre di Terni,  la A. Moro – C.Battisti di Terni, la Scuola Primaria Donatelli Terni, la Don Milani (Terni), la primaria Valenza (Tr), la primaria “De Felice” di Torre Orsina (TR), la Teofoli di Terni, la D.D. di Narni Scalo, la M. Di Sarra (I.C. Oberdan – Terni), la G.Oberdan (I.C. Oberdan – Terni), la De Amicis(I.C. De Filis – Terni), la G.Carducci(I.C. Giovanni XXIII – Terni),Stroncone Vascigliano (I.C. B.Brin – Terni),  Stroncone (I.C. B.Brin – Terni), San Gemini (I.C. Acquasparta), Acquasparta (I.C.Acquasparta), Montegabbione (I.C. Alto Orvietano), Monteleone (I.C. Alto Orvietano), Fabro Scalo (I.C. Alto Orvietano), Casteltodino (I.C. M.Castrilli), Castel D.Aquila (I.C.Montecastrilli), Avigliano U.(I.C. Montecastrilli), La scuola primaria di Montecastrilli, Castel Viscardo (I.C. Allerona), Narni Capoluogo (I.C. G. E A.Garibaldi), Baschi-Civitella (I.C. Orv.Baschi), Baschi-Colonia (I.C. Orvieto Baschi), Baschi-Capoluogo, Sferracavallo (I.C. Orvieto Baschi) e la Scuola Primaria Barzini di Orvieto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*