SPELLO: APERTURA PALESTRA SPECIALIZZATA PER LA PREPARAZIONE CICLISTICA

ciclismo-100929-001-530x250

(umbriajournal.com) SPELLO – Una palestra specializzata per la preparazione ciclistica. Sarà inaugurata venerdì 13 la il nuovo centro di preparazione “Ancora Cycling Group” dell’associazione Ancora, ormai nota nel mondo del ciclismo per aver organizzato la Granfondo Terre di Assisi che ogni anno ottiene grandi consensi in tutta Italia. L’inaugurazione sarà preceduta da un meeting  sul tema “Movimento, allenamento cura. Un tuffo nel mondo del ciclismo amatoriale umbro, in bici con Francesco” nel palazzo comunale.

Si inizia alle 17 con il saluto delle autorità regionali e con la presentazione del meeting “Ancora Cycling group 2.0. Il nuovo progetto per il 2014”. Alle 17.30 il professor Pierpaolo De Feo. Direttore del “Curiamo” dell’Università di Perugia su “Impatto economico dell’esercizio-terapia nell’obesità e nel diabete” Introducono Gino di Manici (cardiochirurgo) e Gianluca Serena (cardiologo). Alle 18 è previsto l’intervento di Emilio Duca, direttore regionale della Salute della Regione Umbria su “Prevenire con lo sport le sane abitudini di vita: alla ricerca di un modello umbro”. Introduce Giuseppe Bagliani.

Seguirà alle 18,30 l’introduzione sul tema “Alcune importanti realtà locali umbre”. Introduce Ugo Giannantoni. Fausto Fratini presenterà la Granfondo Terre di Assisi Strasubasio 2014; Paolo Papa i Parchi attivi; Candia Marcucci la Ciclabile Spoleto Assisi e la Spoleto Norcia;Alfredo Molendi La Sagrantino;il comitato della sezione Cai di Foligno “Cai e ciclismo”. Seguirà alle 19 l’intervento di Massimiliano Castellani, giornalista di Avvenire sul tema “In bici con Francesco2. Introduce il vice sindaco Antonio Luna. Il convegno si concluderà alle 19.30 con l’intervento del sindaco Sandro Vitali. Seguirà alle 19,45 la Presentazione del Nuovo centro di preparazione “Ancora Cycling Group” in via centrale umbra, 17 a spello. A seguire un momento di convivialità.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*