SIR SAFETY, TRASFERTA A TRENTO, PAOLUCCI “INCONTRO DETERMINANTE PER LA CLASSIFICA”

Adriano Paolucci
Adriano Paolucci
Adriano Paolucci

(umbriajournal.com) PERUGIA – Antivigilia di campionato per la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia. Ultimi allenamenti al PalaEvangelisti per i Block Devils che domani partiranno alla volta della lontana Trento dove domenica pomeriggio, con diretta su RaiSport 1 a partire dalle ore 17:30, affronteranno i padroni di casa della Diatec per la penultima di campionato di serie A1.

Parte dunque il rush finale di stagione per Boban Kovac ed i suoi ragazzi attesi dallo scontro diretto per il terzo posto assoluto in classifica. Con sei punti di vantaggio proprio su Trento, a Perugia ne occorre uno in due partite (l’ultima di campionato vedrà in scena al PalaEvangelisti il derby umbro contro l’Altotevere Città di Castello) per assicurarsi l’ambito piazzamento.

Tutti discorsi e calcoli che poco interessano al tecnico bianconero ed alla squadra. L’obiettivo, come sempre in casa Sir, è scendere in campo a Trento per portare a casa il massimo, per giocare a viso aperto e per esprimere la proprio miglior pallavolo. I bianconeri ci hanno dato dentro in palestra in questi giorni, sfruttando l’onda lunga dell’entusiasmo derivante dalla Coppa Italia e concentrando ora attenzione e sforzi sul finale di campionato e sugli imminenti playoff. Sarà match vero e difficile per capitan Vujevic e compagni in quel di Trento, contro un avversario di rango e tornato, dopo un periodo zeppo di infortuni, a pieno organico ed anch’esso carico in vista della post season.

A parlare della gara di Trento è il regista bianconero Adriano Paolucci: “Non è stato semplice voltare pagina e ritrovare la giusta concentrazione in palestra dopo il weekend di Bologna, ma sappiamo che mancano due partite alla fine della regular season e un punto al matematico terzo posto. Tutto questo ci spinge a guardare solo avanti. La partita di domenica contro Trento potrebbe essere determinante e sono sicuro che sarà durissima oltretutto in casa loro. Hanno dimostrato anche in coppa, semmai ce ne fosse stato bisogno, di essere una squadra molto forte, solida ed ora nuovamente al completo”.

Anche al PalaTrento non saranno soli i ragazzi. A consolidare un legame ormai inscindibile con la tifoseria, in partenza da Perugia è pronto infatti un pullman di fedelissimi supporters pronti ad incitare i propri beniamini: “Speriamo – continua Paolucci – di continuare a far divertire i nostri tifosi che ci seguiranno anche nella lontana trasferta di Trento. Questo è per noi un ulteriore enorme motivo d’orgoglio”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*