Sir Safety Perugia volley, tornano al lavoro i Block Devils di Nikola Grbic

Nikola Grbic

PERUGIA – Scatta oggi la seconda settimana di preparazione della Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Bcc Mantignana Perugia.

Settimana simile alla precedente per quello che riguarda la tipologia di lavoro da affrontare. Moltissimo spazio quindi dedicato alla parte fisica ed alla tecnica individuale dei vari fondamentali di gioco, meno minutaggio alle situazioni di gioco.

Buone le condizioni generali dei Block Devils alla ripresa. Il weekend ha permesso ai bianconeri di assorbire al meglio i carichi di lavoro affrontati e di recuperare dai dolori muscolari “di preparazione”, fisiologici cioè in un periodo tanto particolare della stagione.

Tra i tanti ragazzi ormai di casa al PalaEvangelisti, uno dei più esperti è certamente Adriano Paolucci. Con capitan Vujevic, anche per questioni di carattere anagrafico, è uno dei senatori dello spogliatoio perugino e, con tante stagioni alle spalle, può già trarre alcune conclusioni pur dopo solo sette giorni di lavoro:

 

“Quella passata – spiega il regista romano – è stata una settimana scandita da tanto lavoro fisico, tanti bagher e tanti palleggi. Per questo non si può vedere tanto. Quello che ho visto subito, e che mi ha trasmesso sensazioni positive, è stata l’applicazione dei giocatori, del coach, dello staff. Ho visto gente che dal primo giorno si butta su tutti i palloni e questo indica che di voglia e di determinazione ce n’è tanta. Stiamo convivendo anche con i paragoni con la stagione passata, ma in questo Grbic ci ha ammonito fin dal primo giorno di sfruttare questo aspetto per avere ancora stimoli in più. Per cui per adesso stiamo lavorando bene, anche considerando che ci mancano i ragazzi impegnati al mondiale. Quando saremo tutti e faremo i primi test potremo tirare le prime piccole somme, ma ripeto che l’atteggiamento di tutti già ora è molto propositivo”.

 

Da palleggiatore trovarsi come tecnico un “fenomeno del ruolo” come Nikola Grbic ha indubbiamente i suoi lati positivi.

 

“È vero! Nikola mi sta dando tanti consigli che, da palleggiatore a palleggiatore, sono assolutamente provati, pratici. Cerco di fare mie le sue indicazioni perché credo che ad ogni età si può migliorare, la cosa importante è capire che si può migliorare sempre. Per cui cerco di assorbire anche i più piccoli particolari perché possono darmi qualcosa in più”.

 

Al raduno per Paolucci è stato un po’ come salutare vecchi amici.

 

“Beh, in pratica, tra i vecchi compagni ed i nuovi acquisti, li conoscevo già quasi tutti. Lavoriamo bene, con molta voglia. Stiamo iniziando a “fare gruppo” e, con tutti ragazzi che danno tanto in palestra, sono certo che diventeremo molto uniti”.

 

Si diceva dei possibili paragoni con lo scorso anno. Cosa che in campo non conta nulla.

 

“Parte una stagione tutta nuova. Questo è lo sport, tutto quanto fatto in passato non ha nessun valore. È un nuovo anno con tante squadre cambiate e rinforzatesi, per cui ripartiamo da zero con la consapevolezza di avere un gruppo importante, con tre competizioni importanti da affrontare, consci di potere e dovere fare bene. L’unica strada è porre solide basi in palestra con il lavoro e dare tanto ogni giorno sfruttando al massimo soprattutto questo periodo. Aspettiamo con impazienza di essere al completo e sono sicuro che faremo bene perché in questo gruppo ci sono i giocatori, i caratteri e le persone idonee all’obiettivo societario. Poi è chiaro che solo il campo ha ragione, ma l’anima della squadra sono certo che sarà la stessa, cioè quella di sputare sangue su ogni pallone”.

 

Si azzera tutto all’interno della squadra, non certo al di fuori con l’ambiente perugino già entusiasta dei suoi beniamini.

 

“Assolutamente, come entusiasmo che avvertiamo si riparte dalla fine della passata stagione. Certo, non mi aspetto al palazzetto il pienone dell’ultimo mese, ma quella passione che abbiamo avvertito noi Perugia deve averla. Già in questi giorni ho visto tante persone al palazzetto ad assistere agli allenamenti e venute appositamente per salutarci. Poi so bene che lo sport vive di prestazioni e risultati e starà a noi ed alle nostre performance in campo mantenere tutto questo entusiasmo”.

 

GLI ORARI DELLA SECONDA SETTIMANA DI PREPARAZIONE

 

A beneficio dei tifosi bianconeri, che vorranno assistere agli allenamenti dei propri beniamini, di seguito gli orari pomeridiani della seconda settimana di preparazione al PalaEvangelisti:

lunedì 8 settembre ore 16.30-19
martedì 9 settembre ore 16.30-19
giovedì 11 settembre ore 16.30-19
venerdì 12 settembre ore 16.30-19

 

PROSEGUE LA VENDITA DEGLI ABBONAMENTI AL PALAZZETTO!

 

Prosegue naturalmente la vendita degli abbonamenti stagionali al palazzetto presso gli uffici societari.
Questi giorni ed orari della settimana:
Lunedì 8 settembre ore 17.30 -19.30
Mercoledì 10 settembre ore 17.30 -19.30
Venerdì 12 settembre ore 17.30 -19.30

Rimane attiva naturalmente la vendita degli abbonamenti tutti i giorni presso l’outlet della Sir Safety System a Santa Maria degli Angeli.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*