Sir Safety Perugia volley, Nikola Grbic dopo il primo test

PERUGIA – Ha finalmente rotto il ghiaccio la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Bcc Mantignana Perugia.

L’allenamento congiunto di ieri sera a Ravenna è stato il primo vero test sul campo per capitan Vujevic e compagni, usciti sconfitti in quattro set dal Pala Costa, ma con diversi segnali confortanti e soprattutto con molte indicazioni tecnico-tattiche per Nikola Grbic.

Proprio l’allenatore bianconero, il giorno dopo, fa una disamina di quanto visto in campo:

“Perdere non piace mai a nessuno, ma ovviamente nella gara di ieri a Ravenna il risultato era certamente in secondo piano. Dopo tre settimane di lavoro, ci dovevamo concentrare sulle cose fatte in allenamento per cui non abbiamo fatto nessun tipo di tattica e preparazione particolare alla gara perché volevo che i ragazzi fossero concentrati al 100% su di loro. Cosa ho visto? Alcune cose sono andate bene, altre meno. Soprattutto abbiamo raccolto i primi dati singoli e di squadra in una situazione diversa dall’allenamento e cominciamo pertanto ad avere un’idea più precisa degli aspetti su cui lavorare maggiormente. Proprio per questo ho fatto giocare tutti. Le amichevoli sono una forma diversa di allenamento e mi danno un quadro chiaro su ogni atleta. Adesso torniamo ad allenarci con molta attenzione sugli elementi che sono emersi”.

Entrando un po’ nello specifico sotto l’aspetto tecnico e dei fondamentali, Grbic spiega:

“In palestra abbiamo lavorato molto su ricezione e difesa. E in effetti la risposta della squadra in ricezione è stata una nota positiva di ieri con dei numeri (66% di positiva e 46% di perfetta, ndr) che lo testimoniano. Al servizio, nonostante nove ace, non abbiamo inciso poi troppo, ma quello della battuta è un fondamentale a cui abbiamo dedicato anche poco tempo per cui non posso pretendere di più dai ragazzi. Dove la squadra deve crescere è in generale nella gestione degli errori. È una cosa per me fondamentale, va limata e dobbiamo lavorarci per ridurne l’incidenza”.

A Ravenna si sono visti in campo, appena rientrati dal mondiale, anche Buti e Atanasijevic.

“Vengono da una lunga estate di lavoro ed entrambi in pratica hanno giocato sempre. Bata (Atanasijevic, ndr) l’ho trovato un pochino meglio di Buti, anche se pure lui non mi è affatto dispiaciuto, in attacco soprattutto ha fatto bene la sua parte”.

A proposito di arrivi, stasera è il turno di De Cecco, mentre venerdì si chiuderà il cerchio con lo sbarco a Perugia della medaglia di bronza mondiale Fromm. Con la rosa che finalmente sarà quindi al completo.

“Si – conclude Grbic – finalmente da venerdì saremo tutti e potremo quindi impostare il lavoro in modo più completo. Sono contento di questo soprattutto perché si uniscono al gruppo giocatori che per noi e per l’economia della squadra sono molto importanti”.

 

GLI ORARI DELLA QUARTA SETTIMANA DI PREPARAZIONE

 

A beneficio dei tifosi bianconeri, che vorranno assistere agli allenamenti dei propri beniamini, di seguito gli orari pomeridiani della quarta settimana di preparazione al PalaEvangelisti:

lunedì 22 settembre ore 16.30-19
martedì 23 settembre amichevole a Ravenna

mercoledì 24 settembre ore 18.00-20.00

giovedì 25 settembre ore 16.30-19
venerdì 26 settembre ore 16.30-19

 

PROSEGUE LA VENDITA DEGLI ABBONAMENTI AL PALAZZETTO!

 

Prosegue la vendita degli abbonamenti stagionali al palazzetto presso gli uffici societari.
Questi i giorni dedicati nella settimana:

mercoledì 24 settembre ore 17.30-19.30

giovedì 25 settembre ore 17.30-19.30

 

Rimane attiva naturalmente la vendita degli abbonamenti tutti i giorni presso l’outlet della Sir Safety System a Santa Maria degli Angeli.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*