Sir Safety Perugia volley, in campo a Trento

PERUGIA – Scattano le semifinali scudetto per la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia!

I Block Devils sono già in viaggio per Trento dove domani pomeriggio, si comincia alle ore 18:00 con diretta Raisport 1, misureranno le loro ambizioni con la Energy T.I. Diatec Trentino, regina della SuperLega 2014-2015. Nonché squadra contro la quale quest’anno Perugia ha sempre cozzato, sia in regular season che nella semifinale di Coppa Italia.

Ma questi sono i playoff, dove si azzera tutto, e proprio per questo salgono in Trentino con entusiasmo e convinzione capitan Vujevic e compagni. Conseguenza delle emozioni e delle certezze acquisite nella serie dei quarti con Verona, nella quale la Sir ha visto le streghe prima si risorgere. Sono state tre partite da un certo punto di vista assolutamente dispendiose fisicamente e mentalmente (Trento ha sconfitto Molfetta nei quarti in due match), ma hanno dato ai ragazzi ed all’ambiente tanta carica e la consapevolezza di poter giocare su alti livelli di rendimento anche in situazioni “senza ritorno”.

Ieri ed stamattina la squadra ha svolto un lavoro ovviamente defaticante, cercando di recuperare soprattutto energie fisiche e nervose, con lo studio tattico del match e dell’avversario invece molto attento e puntiglioso.

Grbic è partito per Trento con tutti a disposizione e, salvo sorprese dell’ultima ora, confermerà in campo al via la formazione tipo con De Cecco ed Atanasijevic diagonale di posto due, Buti e Beretta al centro, capitan Vujevic e Christian Fromm alla banda e Giovi a nel ruolo di libero. In panchina, pronti all’uso, gli altri ragazzi Paolucci, Barone, Maruotti, Sunder, Fanuli e Tzioumakas.

Domattina invece partirà per Trento, con tutto l’entusiasmo e la passione che la contraddistingue, la carovana dei Sirmaniaci! Tre pullman, tanti che si muoveranno con mezzi propri, saranno oltre duecento i tifosi bianconeri al PalaTrento. Pronti ad un’altra, l’ennesima, giornata di sport, tifo e divertimento. Pronti a dare una spennellata di bianconero all’interno dell’impianto trentino. Pronti a dare sfogo al loro calore ed alla propria voce per incoraggiare la squadra in campo.

Di là, testa di serie numero uno del tabellone dei playoff, c’è Trento, guidata in panchina dal tecnico bulgaro Stoytchev. Una formazione completa, con talento e qualità, con carattere e nervi saldi. E che dovrebbe scendere in campo al via con Zygadlo e Nemec in diagonale, con Solè e Birarelli al centro, con i pezzi pregiati Lanza e Kaziyski in posto quattro e con Colaci libero.

È avversario duro, complicato, difficile da piegare Trento. Forte in battuta, fortissimo soprattutto a muro e con due posti quattro tra i migliori dell’intero campionato. Ma adesso non c’è spazio per la paura, non c’è posto per il “braccino”. Adesso si va a tutta, poi il migliore, come sempre per fortuna a pallavolo, andrà in finale.

Inizia domani per i Block Devils una serie tutta da giocare!

 

LA PRESENTAZIONE DI ANDREA GIOVI

 

“Siamo contenti di aver raggiunto la semifinale dopo una serie dei quarti nella quale siamo partiti insicuri, sentendo un po’ la pressione, ma che abbiamo chiuso in crescendo. Arriviamo perciò alla semifinale con Trento cresciuti dal punto di vista tecnico e di approccio alle partite, con delle certezze e sicurezze in più e con la consapevolezza che abbiamo dei punti di forza importanti che ci possono portare lontano. Affrontiamo una squadra solida, ordinata, che ha vinto meritatamente la regular season. Perciò è chiaro che sarà una serie difficile. Dobbiamo rimanere attaccati alle partite, palla su palla, e dare il massimo. Poi vedremo il risultato. Certo è che adesso si punta ad entrare in finale”.

 

PRECEDENTI
Otto i precedenti tra le formazioni domani in campo, con sette vittorie di Trento ed un successo di Perugia. I trentini si sono imposti tre volte nella stagione 2012-2013 (0-3 a Perugia e 3-2 in casa in regular season e 3-1 nei quarti di coppa Italia), una lo scorso anno in campionato (2-3 al PalaEvangelisti) e tre questa stagione, al tie break nel match d’andata di SuperLega a Perugia ed in semifinale di Coppa Italia e 3-1 nel ritorno di campionato a Trento. La Sir l’ha spuntata invece lo scorso campionato a Trento nel match di ritorno (1-3 il risultato finale).

 

EX DELLA PARTITA

 

Due gli ex domani, tutti nel roster di Perugia. Uno in campo, il capitano bianconero Goran Vujevic (2004-2005), e l’altro in panchina, il tecnico Nikola Grbic regista a Trento dal 2007 al 2009.

 

PROBABILI FORMAZIONI:

 

ENERGY T.I. DIATEC TRENTINO: Zygadlo-Nemec, Solè-Birarelli, Lanza-Kaziyski, Colaci libero. All. Stoytchev.

SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Beretta, Fromm-Vujevic, Giovi libero. All. Grbic.

Arbitri: Daniele Rapisarda – Roberto Boris

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*