Sir Safety Perugia volley, a grandi passi verso il derby

PERUGIA – Si avvicina a grandi falcate il derbyssimo della pallavolo umbra tra Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia ed Altotevere Città di Castello-Sansepolcro.

Tre i giorni che separano l’attesa degli sportivi e degli amanti della pallavolo dal confronto tra le due migliori squadre regionali, protagoniste della SuperLega. E sarà davvero una grande festa al PalaEvangelisti con la società bianconera alacremente al lavoro per organizzare al meglio l’appuntamento di domenica. Appuntamento che, come anticipato i giorni scorsi, sarà il “Sir-Quasar Day”, evento congiunto Sir-Conad/Quasar Village rivolto a tutti gli amanti della pallavolo maschile con il clou rappresentato da “Vivi il Campione SIR”, un concorso che dà la possibilità a sei fortunati vincitori di pranzare e passare un paio d’ore in compagnia di uno dei campioni della Sir presso uno dei punti ristoro del Quasar Village di Ellera di Corciano, nonché di ricevere un biglietto per la prima partita dei play-off che scatteranno dal 12 aprile.

Ma a contorno dell’iniziativa, altre saranno le sorprese per tutti coloro che verranno al PalaEvangelisti. All’interno dell’impianto di Pian di Massiano saranno infatti presenti i ragazzi della Free Power Production, agenzia di animazione per bambini che intratterrà con giochi e trucchi tutti i piccoli tifosi della pallavolo mentre la collaborazione con la Pasticceria Piselli porterà all’allestimento sempre tra le volte del palazzetto della Sala Hospitality dove poter gustare ogni tipo di prelibatezza.

Nel frattempo i Block Devils proseguono il lavoro sul campo impostato da Grbic e dal suo staff. Da oggi comincia per i ragazzi l’avvicinamento vero e proprio al derby con maggiore studio tattico dell’avversario e con un tipo di allenamento tecnico più improntato alle situazioni di gioco ed alle caratteristiche tecniche dell’Altotevere.

Sta valutando Grbic in questi giorni la miglior formazione da mandare in campo con tutta la rosa che dà risposte confortanti in palestra quanto a impegno, voglia determinazione e condizione.

Anche perché il derby è gara particolare, come spiega il perugino doc della Sir Andrea Giovi:

“Non bisogna farsi ingannare da quello che dice la classifica perché il derby è sempre una partita particolare. Ci sarà tanto pubblico e sicuramente Castello, pur non avendo particolari pretese di classifica, farà di tutto per onorare al massimo il match. Quanto a noi, sarà importante restare concentrati sulle cose tecniche e tattiche da fare in campo, essere concreti nei momenti chiave e portare a casa i tre punti in palio per mantenere il quarto posto. Sono ormai quasi due settimane che stiamo lavorando sodo in vista dei playoff e già sappiamo che, comunque vada, il nostro avversario nei quarti di finale sarà Verona. Ma adesso l’obiettivo sono le ultime due partite della regular season che vogliamo giocare al massimo e vincere per arrivare anche mentalmente nelle migliori condizioni all’inizio dei playoff”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*