Sir Safety, Perugia-Civitanova, tutti in bianco al Palaevangelisti

Domani sera alle ore 20.15 (diretta Raisport 1) gara 2 di semifinale tra i Block Devils e la Lube

Sir Safety, Perugia-Civitanova, tutti in bianco al Palaevangelisti
Gara 1 Semifinale Play Off Scudetto, Campionato Italiano di pallavolo maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai 2015/16. Eurosuole Forum Civitanova Marche, 09.04.2016

Sir Safety, Perugia-Civitanova, tutti in bianco al Palaevangelisti

PERUGIA – Messa nel cassetto dei ricordi gara 1, è pronta a tornare in campo la Sir Safety Conad Perugia! È tutto pronto al PalaEvangelisti per il secondo atto della serie di semifinale scudetto contro la Cucine Lube Banca Marche Civitanova ed è tantissima l’attesa in città. Si comincia alle ore 20.15 (diretta televisiva su Raisport 1) con il botteghino del palasport che aprirà i battenti alle ore 14.30.

Prevendita a mille in questi due giorni con l’impianto di Pian di Massiano che si preannuncia tutto esaurito. E “tutto in bianco”, come richiesto dal presidente Sirci e dai Sirmaniaci, per dar manforte ai Block Devils di Boban Kovac attesi da un’altra giornata per cuori forti e dalle mille emozioni.

Gara 1, la vittoria di sabato a Civitanova, ha lasciato alla Sir tanta energia positiva e la consapevolezza di avere i mezzi per mettere in difficoltà una vera propria contraerei come la Lube.

Due giorni buoni per recuperare le energie spese, per lavorare al palazzetto su particolari situazioni di gioco, per studiare accuratamente ogni singolo componente della rosa avversaria. Questo l’avvicinamento dei bianconeri al match di domani sera con Kovac che dovrebbe presentare al via la formazione tipo con De Cecco al palleggio, Atanasijevic opposto, Buti e Birarelli centrali, Russell e Kaliberda coppia di martelli e Giovi libero.

Gara 1 ha già in parte spiegato che anche questa serie si deciderà molto nella sfida servizio/ricezione e nella capacità di lavorare bene nella correlazione muro-difesa contro la formidabile batteria di accattanti marchigiana.

In casa Lube, visto anche l’evolversi di gara 1, possibili alcuni ballottaggi nel “6+1” di partenza. Christenson in regia, Cester al centro, Juantorena in posto quattro e Grebennikov libero. Queste le certezze con Miljkovic e Fei a giocarsi il posto in zona 2, Podrascanin e Stankovic quello al centro della rete, Cebulj e Priddy (senza dimenticare Parodi) l’ultimo tassello in banda.

Di tecnica e tattica si è già detto tanto. Ma siamo ai playoff, alla semifinale playoff. Perciò non può omettersi dell’aspetto motivazionale, della tensione, del carattere, del cuore. Elementi fondamentali in un PalaEvangelisti che sarà una bolgia!

Perché solo dando il massimo tutti insieme, ma proprio tutti, può proseguire il sogno dei Block Devils!

LA PRESENTAZIONE DEL MATCH DI FABIO FANULI

“Il risultato di gara 1 è importante, ha ribaltato il fattore campo. Ma credo che alla fine conti il giusto, come abbiamo visto anche nella serie con Verona. Sarebbe un errore dargli più importanza di quella che ha, specialmente contro un avversario come la Lube con cui in casa negli ultimi due anni abbiamo sempre perso. La cosa davvero buona di gara 1 sono i nostri numeri, le alte percentuali in attacco e questo ci fa ben sperare perché vuol dire che stiamo lavorando bene e che i meccanismi migliorano. Domani sarà un classico match da playoff, una battaglia come tutte finora per noi, dove nulla è scontato, dove si può sempre recuperare e dove tutto, come in gara 1, può risolversi in 2-3 palloni. Ecco, a differenza di gara 1 avremo il nostro pubblico a fianco. Quello di Perugia è un palazzetto che quando è pieno fa la differenza, ti senti avvolto dal calore dei tifosi ed è una sensazione bellissima. Speriamo che ci diano una mano domani sera!”.

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

Ci saranno Francesco Locatelli e Francesco Biancalana di Umbria Radio (frequenze a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, a raccontare via etere Perugia-Civitanova domani sera.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Birarelli, Kaliberda-Russell, Giovi libero. All. Kovac.

CUCINE LUBE BANCA MARCHE CIVITANOVA: Christenson-Miljkovic, Podrascanin-Cester, Juantorena-Cebulj, Grebennikov libero. All. Blengini.

Arbitri: Sandro La Micela – Giorgio Gnani

Sir Safety

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*