Primi d'Italia

Sir Safety, Corvetta e Piano convocati in nazionale

corvetta e pianoCITTA’ DI CASTELLO – La Sir Safety mitiga la delusione per l’uscita dai play off per il quinto posto nella semifinale contro la Bre Lannutti Cuneo con la grande gioia per la convocazione in nazionale per la World League di due atleti del roster dell’Altotevere. Oltre alla scontata chiamata di Matteo Piano, il miglior muro del campionato di serie A1 nella regular season, coach Mauro Berruto ha premiato la grande annata di Antonio Corvetta che vestirà la maglia azzurra a 37 anni. Un campionato meraviglioso quello dei due atleti dell’Altotevere ed è un’ulteriore dimostrazione del lavoro svolto da tutto lo staff tecnico, medico, fisioterapico da fine agosto ad oggi.

Le parole del presidente Arveno Joan fotografano benissimo la gioia di tutto l’ambiente.

“Siamo strafelici per i ragazzi, in particolar modo per Antonio Corvetta che ha dimostrato grandi capacità tecniche e, anche se non è più giovanissimo, ha dalla sua grande esperienza ed entusiasmo di un ragazzino. Va dato perciò ampio merito ad Andrea Radici che ha messo un altro atleta a disposizione della nazionale italiana. Per Piano è una conferma: nel suo ruolo è uno dei migliori ed è giusto che sia stato richiamato. La chiamata dei nostri due ragazzi è l’ennesima dimostrazione che abbiamo disputato una grande annata! Chiudo con un piccolo commento sulla gara di ieri a Cuneo: non avrei accettato di vincere una partita a tavolino”.

Antonio Corvetta si mette a disposizione dello staff azzurro con la consueta umiltà e buona volontà: “Ero stato già aggregato nel 2012 per dare una mano in allenamento per qualche settimana, ma questa è la mia prima convocazione vera e propria: sono stupito e contento perché è arrivata a un’età non più verdissima, darò il meglio di me stesso come ho sempre fatto con grande entusiasmo”.

Matteo Piano loda il lavoro fatto a Città di Castello in questi tre anni: “Sono contento di far parte ancora della nazionale azzurra. È un’ulteriore conferma che con coach Radici si lavora bene e si può crescere al meglio. Lo staff tecnico nostro è stato fondamentale per la mia crescita. Sarà un’estate intensa e piena di grandi emozioni: sono pronto per questo cammino che condividerò anche con Antonio Corvetta che ha fatto un’annata straordinaria e mi ha aiutato tantissimo a migliorare”.

Oltre a Piano e Corvetta con l’Italia, anche Van Walle e Fromm sono stati convocati da Belgio e Germania per l’attività internazionale estiva che culminerà con i mondiali in Polonia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*