Simona Scocchetti svetta nella Fazz’a Green Cup

La tiratrice del Gruppo Sportivo dell’Esercito, nata a Foligno e stabilitasi a Tarquinia, Vice Campionessa del Mondo a Lima 2013, ha strappato il biglietto per la semifinale con 70 su 75, miglior punteggio di giornata

Simona Scocchetti svetta nella Fazz’a Green Cup

Ad aggiudicarsi la gara di Skeet femminile della Fazz’a Italian Green Cup è stata Simona Scocchetti. La tiratrice del Gruppo Sportivo dell’Esercito, nata a Foligno e stabilitasi a Tarquinia, Vice Campionessa del Mondo a Lima 2013, ha strappato il biglietto per la semifinale con 70 su 75, miglior punteggio di giornata, ed ha poi meritato l’accesso al gold match con 14/16 e + 4 nello spareggio contro l’americana Katharina Jacob, anche lei salita fino a quota 14.

Nel duello per l’oro l’azzurra si è dovuta misurare con la statunitense Amber English, medaglia di bronzo alla Coppa del Mondo di Acapulco 2010, perfetta in semifinale con 16 su 16. Le due tiratrici si sono alternate al comando diverse volte, ma l’americana è inciampata in una bicicletta, così sono definiti due errori consecutivi in gergo, nell’ultimo torno di tiro, servendo su un piatto d’argento la vittoria all’azzurra, che non ha sprecato l’occasione per mettersi al collo l’oro.

Terza sul podio un’altra statunitense, Katharina Monika Jacob, vincitrice del duello con la connazionale Haley Dunn con un secco 15 a 11.

Le americane si sono consolate con la medaglia d’oro a squadre, centrata grazie al complessivo 206 su 225, mentre sugli altri due gradini del podio si sono piazzate due squadre italiane: la prima,  formata dalla Socchetti e da Francesca Griesco da Chiara Costa, si è messa al collo l’argento con 197, mentre al seconda, composta da Francesca Del Prete, Gloria Mantuano e Giorgia Mercolini, si è assicurata l’argento con 181

Oggi in pedana anche il comparto maschile con i primi 50 piattelli di qualifiche. A condurre la classifica provvisoria sono il maltese Clive Farrugia, il paraguaiano Antonio Valiente e l’azzurro Antonio Morandini con 49.

Domani la gara si concluderà con ulteriori 75 piattelli di qualifiche e con le semifinale, previste a partire dalle ore 15.00.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*