Sicoma Valdiceppo, la prima conferma è Filippo Meccoli

Dopo la scelta della conduzione tecnica, che sarà affidata alle mani esperte di coach Pierotti, la Valdiceppo è al lavoro per definire il roster che dovrà affrontare la prossima competitiva stagione in serie C. E se il buongiorno si vede dal mattino, la prima operazione conclusa in questi giorni lascia presagire un’estate calda non solo dal punto di vista atmosferico.

La conferma di Filippo Meccoli non era infatti per nulla scontata: capace di ricoprire almeno tre ruoli grazie ad una duttilità tecnica fuori dal comune e a doti atletiche di grande livello, l’esterno assisano è senza dubbio uno dei talenti più cristallini della pallacanestro regionale, e la sua permanenza in Umbria è legata solo a ragioni lavorative, che lo hanno costretto a rientrare dopo le positive esperienze a Montegranaro e Senigallia in serie B. In questo quadro non sono ovviamente mancate le richieste da parte dalle principali realtà cestistiche umbre, attenzioni che però Filippo, con il consueto garbo, ha rifiutato per ragioni importanti:

“Alla fine mi sono trovato a scegliere tra quelle che per me sono due grandi famiglie: il Basket Assisi, dove sono cresciuto e formato, e che ringrazio di cuore perché mi è stato sempre vicino e mi ha sempre supportato. E la Valdiceppo, che mi ha fatto sentire a casa fin dal primo giorno in cui ho indossato quella maglia.” – sono le parole dello stesso Meccoli – “Ho deciso di rimanere a Ponte perché insieme ai miei compagni ho vissuto una stagione nella quale due cose sono a mio giudizio molto chiare: la forza di questo gruppo dentro e fuori dal campo, e la sensazione di non essere però ancora riusciti a dare tutto quello che potevamo.”

“C’è un ambiente straordinario” ha aggiunto Filippo “accogliente ma allo stesso tempo molto professionale, e soprattutto si respira la passione e la dedizione in ogni angolo. Per questo motivo abbiamo questa grande voglia di tradurre tutto questo in campo nel prossimo campionato, dando il massimo fin dalla prima partita”.

Idee molto chiare, che lasciano trapelare da una parte un rapporto molto forte da parte di Filippo con i suoi compagni della Valdiceppo, e dall’altra l’idea che sta prendendo piede al Ponte di una conferma dello zoccolo duro privilegiando nella costruzione della squadra motivazioni e senso di appartenenza.

“Siamo molto felici che Filippo abbia confermato che sarà dei nostri” il commento da Ponte Valleceppi “dal primo allenamento è stato subito uno di noi, sia umanamente che nello spirito garibaldino e fuori dagli schemi con cui gli piace stare in campo. Senza dimenticare che la sua presenza ci permetterà maggiori opzioni nella scelta dei quintetti da utilizzare in attacco, e nelle scelte difensive, aggiungendo quella imprevedibilità che spesso può fare la differenza”.

Primo passo importate per la Sicoma, dunque, che preannuncia altre novità nei prossimi giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*