Serie C Umbria: La Sicoma Valdiceppo torna in campo per sfidare Assisi

Una vittoria importante per sia per il morale che per la classifica, due punti che rimettono Assisi in piena corsa play-off.

Pallacanestro Perugia, Coppa Appennino, SISAS Perugia buona la prima

Il calendario del campionato di serie C è serratissimo. A meno di 48 ore dal sofferto successo contro la UBS di Foligno, i ragazzi di coach Pierotti saranno di nuovo in campo, questa volta in trasferta a S. Maria degli Angeli Martedì 8 Dicembre  alle 20,45, dove incontreranno un Basket Assisi pronto a dare battaglia. Nell’ultimo turno Provvidenza e soci hanno giocato un partita molto solida e espugnando il PalaFoccià nel sentitissimo derby con Bastia nonostante le pesanti assenze di Boccacci e Mattesini.

Una vittoria importante per sia per il morale che per la classifica, due punti che rimettono Assisi in piena corsa play-off. Notizie molto positive sono arrivate dalla prestazione di Provvidenza e di Capezzali, mentre Casciola ha dato ritmo e propulsione in regia, ma in generale è stata la pressione difensiva voluta da coach Ceccobelli a fare la differenza per il risultato finale.

La Valdiceppo si presenta all’appuntamento con un bilancio che parla di 9 vittorie e nessuna sconfitta e la prima posizione da consolidare. Dopo il bel successo di Gualdo, però, i ponteggiani non sono riusciti a ripetersi sullo stesso livello nell’ultimo turno contro una UBS coriacea, che ha messo in discussione il risultato fino agli ultimissimi possessi. “Pur tirando con percentuali non elevatissime” – il commento dello staff tecnico –  “eravamo riusciti a prendere un buon vantaggio nella prima frazione, ma poi progressivamente abbiamo perso il filo del gioco e Foligno è tornato pericoloso”.
C’è da dire, a onor del vero, che proprio nel momento di difficoltà la Sicoma ha ritrovato i suoi punti di riferimento e sono state proprio le triple di Casuscelli e Meschini a far saltare la zona adeguata schierata dal coach Piazza.  Il pochissimo tempo per recuperare non agevola il recupero di qualche acciaccato, ma si sa che nel corso della stagione qualche piccolo infortunio è inevitabile e di solito ci pensa l’adrenalina a risolvere tutto, almeno durante la gara. “Sappiamo bene che Assisi è una squadra molto difficile da affrontare, e che il coach Ceccobelli ci riserverà qualche accorgimento tattico che dovremo essere bravi a risolvere giocando con maggiore ritmo e circolazione della palla rispetto a Domenica scorsa.”
Dopo il turno infrasettimanale con Assisi, la Valdiceppo tornerà davanti al proprio pubblico Domenica 13 quando al PalaCestellini arriverà Umbertide.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*