Serie C, Sicoma Valdiceppo strappa due punti a Tolentino

Conferma il suo buon momento la Valdiceppo di coach Fabrizi, che dopo il bel successo casalingo sul Pisaurum, dimostra di essere capace di vincere anche in trasferta, contro un avversario tosto, esperto, che ha tenuto in bilico fino alle ultime battute il risultato finale.

Basta guardare ai parziali per capire che è stato proprio l´equilibrio a farla da padrone per tutto il corso del match. I padroni di casa aprono subito il fuoco da tre punti con Sergio Quercia, Casuscelii risponde per le rime ma arginare Laguzzi sotto canestro è un bel problema. Il lungo mancino si guadagna diverse gite in lunetta e dalla linea della cartità non sbaglia un colpo. La Valdiceppo però rimane aggrappata alla partita, sfrutta il dinamismo di Orlandi sul perimetro e l´uno contro uno di Meccoli, replicando alla precisione di Nobili dalla distanza: a metà gara è solo una lunghezza a dividere le due squadre.

Priva di Mariucci, Pozzobon e Domenis, la Sicoma non esita a concedere minuti ai suoi giovani, e trova nell´energia di Vitalesta prima e poi nelle iniziative di Patani e Anastasi il modo di ricucire il gap rimediato al rientro dagli spogliatoi, frutto soprattutto della pazienza di Tolentino contro la difesa schierata e delle triple di capitan Pelliccioni e di Rossi.

Alla volata finale i padroni di casa sono avanti di tre punti. Zingarata a centro area di Anastasi, cinque punti in fila di capitan Casuscelli: Valdiceppo sembra aver trovato la chiave in attacco per far saltare la difesa avversaria, ma nell´altra metà campo spende troppi falli inutili e paga un prezzo altissimo in termini di tiri liberi: 12 punti nel solo ultimo quarto arrivano proprio da lì. Pareggio a quota 60, poi show di Patani in penetrazione, interrotto però dal quinto fallo che spedisce l´ala ponteggiana anzitempo in panchina. I bianco-blu mettono anche più volte il naso avanti ma Laguzzi non sbaglia un colpo, e porta i suoi al supplementare.

All´overtime di rivede Serino, un po´ strapazzato nella prima parte dal coach insoddisfatto per la sua applicazione in campo. La devastante schiacciata a difesa schierata del lungo barlettano è una scossa importante per i suoi, anche se qualche ingenuità contro il pressing tiene Tolentino ancora lì. A chiudere definitivamente i conti la tripla di Melchiorri che distanzia le squadre di due possessi e di fatto mette fine alle ostilità.

Basket Tolentino – Sicoma Valdiceppo 87 – 92 dts
Parziali: 17-15, 12-13, 23-21, 24-27, 11-16
Arbitri: Vedovi e Guercio
Basket Tolentino: Rossi 11, Vissani 5, Pelliccioni 8, Quercia 18, Laguzzi 25, Nobili 10, Sagripanti, Waldner ne, Lancioni 6, Bizzarri 4. All. Cecchini
Sicoma Valdiceppo: Casuscelli 16, Orlandi 14, Melchiori 7, Meccoli 12, Giovagnoli 5, Rombi, Anastasi 8, Vitalesta 3, Patani 15, Serino 12. All. Fabrizi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*