Scuola e rugby, binomio che si sta sviluppando in tutta la regione

Scuola e rugby, binomio che si sta sviluppando in tutta la regione
Stefano Cardinali

PERUGIA – «Un plauso al modello perseguito dal Terni Rugby, atto all’inserimento nel tessuto sociale da protagonista. Frutto di investimenti, in risorse umane ed economiche, costanti nel tempo. Sicuramente è un messaggio ed un’esperienza da condividere con il resto della regione». È quanto affermato da Stefano Cardinali, consigliere regionale della Fir Umbria con delega all’attività propaganda, sviluppo e progetto scuola, dopo la comunicazione fatta dalla società dove annunciava che mercoledì 14 ottobre ripartirà il doposcuola.

«Una nuova attività – cita il comunicato del Terni Rugby – che sarà curata da uno staff di educatori professionisti, tutti volontari, che condividono lo spirito del Club e che sarà coordinata dalla maestra Gabriella Boncio. Il doposcuola è rivolto al momento ai bambini iscritti al Terni Rugby tra i 6 e i 10 anni di età. Insieme alle maestre e agli educatori avranno la possibilità di approfondire le materie studiate a scuola e di svolgere i compiti assegnati. Tutti i mercoledì e i venerdì, dalle ore 15.00 fino all’inizio degli allenamenti, i bambini potranno trascorrere l’intero pomeriggio con gli educatori del Club. Il venerdì ci sarà anche la presenza delle insegnanti del Magic Village, scuola di lingue, che faranno fare la merenda parlando inglese ai ragazzi. L’attività è gratuita per i soci del Club ed inizierà da mercoledì 14 ottobre».

«Altri progetti di sicuro interesse – precisa Stefano Cardinali – si stanno muovendo nella regione: come la proposta multidisciplinare fatta alle scuole dallo Spoleto Rugby o la copertura della motoria per tutto l’anno nella primaria, gestita dal Rugby Gubbio. Tutto questo con l’intervento di figure professionali qualificate e senza costi per gli Istituti, perché gli stessi vengono assorbiti dalle società con l’aiuto del Comitato regionale e della Federazione italiana rugby».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*