Santopadre: “Mercato? Non grandi colpi, ma colpetti

Volta confermato al 99,9%, forse prolungato di un altro anno il suo contratto

Santopadre: “Mercato? Non grandi colpi, ma colpetti. Da Umbria Radio – In occasione della presentazione della campagna abbonamenti il presidente Massimiliano Santopadre ha parlato anche di altri argomenti, tra cui mercato, Bucchi e il rinnovo di Massimo Volta. Ecco le sue dichiarazioni: “Mercato? Faremo una squadra che è competitiva, forse sarà più importante fare i colpetti. Partiremo da cose fondamentali: siamo abituati a vedere tanti momenti l’estate, ma questa volta abbiamo una base di 19 giocatori di proprietà. Alcuni di loro sono in uscita, ma partiamo da una buona base. Il mercato del Perugia numericamente non sarà uguale a quello degli altri anni, ma andremo a sistemare i tasselli che vanno migliorati. Dobbiamo prendere dei giocatori pronti, anche se magari hanno cognomi meno altisonanti, possibilmente che non abbiamo avuto infortuni gravi. Nel campionato di Serie B si vince i primi 3-4 mesi: vogliamo provare a fare bene anche dall’inizio. Faremo un mercato attento, ma soprattutto più attento sotto l’aspetto medico e fisico.
Bucchi? E’ un allenatore giovane, molto preparato. Adesso non aspettiamoci l’allenatore che gioca alla Zeman, solo perché non eravamo contenti di Bisoli. Bucchi è un allenatore equilibrato, che non gioca il calcio champagne che qualcuno vorrebbe. Bisogna cercare di non ripetere gli stessi errori, prendendo anche quello che è andato bene. Quello che ha fatto Bisoli non è tutto da buttare, abbiamo fatto un’esperienza con l’allenatore. Vogliamo migliorare il percorso iniziato e Buccchi può essere l’allenatore giusto. È giovane ed è più predisposto a vivere con me e con Goretti e possiamo avere idee più simili, ma non solo di calcio. Ci tengo a salutare Bisoli, perché è un po’ che non lo sento. Come persona ci sono stato benissimo, è stata una scelta fatta in trasparenza e coscienza.
Vogliamo fare una squadra per competere ai massimi livelli, perché vogliamo fare i play off. Poi se ci rendiamo conto che quel risultato è irraggiungibile, proveremo a migliorare a gennaio. Non vogliamo prendere in giro nessuno, non devo fare la campagna elettorale e non devo convincere nessuno. Semmai è il tifoso che con l’abbonamento deve convincere me ad andare avanti in questa avventura bella ma stancante. A mister Bucchi chiederemo come obiettivo i play off.
Volta? Al 99,9% prolunghiamo di un altro anno il suo contratto: il giocatore è incedibile, il ragazzo vuole restare a Perugia. E’ uno di quei giocatori che è sotto contratto, grosse preoccupazioni con ne ho. Ci incontreremo con il suo procuratore per sistemare tutto quanto.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*