Unipegaso

San Mariano – Trevi è campione provinciale under 18 femminile

Il San Mariano-Trevi è la squadra campione della provincia di Perugia nella categoria Under 18 femminile per la stagione 2015-16. Al termine di una partita memorabile e durata più di due ore, di fronte a un pubblico accorso numerosissimo per assistere al match disputato presso gli impianti sportivi di Valtopina, le atlete del sodalizio San Mariano-Trevi guidate dalla coppia di allenatori Roberto Farinelli e Monia Pietrolati si sono imposte al tiebreak sulle avversarie del Marsciano allenate da Sandro Severini e Martina Renghi. Schierate in formazione di emergenza ed opposte ad un avversario dotato di considerevole capacità tecnica, le ragazze del SanMarianoTrevi hanno messo in campo tutta la loro grinta, determinazione ed alto valore tecnico che, unito ad una straordinaria compattezza di squadra, figlia e forza di quell’umiltà sportiva così importante per il conseguimento di importanti risultati, ha permesso loro di raggiungere il prestigioso traguardo. Dopo l’ultimo punto di quella che sarà ricordata come un’autentica battaglia agonistico sportiva, è esplosa la legittima e festosa gioia delle giocatrici che sono state abbracciate con calore dai propri sostenitori. Ma già tutti i pensieri sono rivolti al successivo impegno, la finale regionale di categoria contro la vincente della provincia di Terni e che assegnerà il ticket umbro per le finali nazionali under 18 in programma a Trieste.

San Mariano Trevi – Marsciano 3-2 (25-19, 25-23, 17-25, 24-26, 15-9)

San Mariano-Trevi: Morarelli 20, Distante 19, Valocchia 15, Montanari 8, Vibi 7, Maggi 4, Ciancio (L), Bozzi, Rossi, Miorelli, Urbani, Bragetti, Narciso, Vata (L). All. Roberto Farinelli e Monia Pietrolati.

Marsciano: Ribelli 17, Cicogna 17, Ceccarelli 12, Larini 5, Pottini 2, Barbabella, Fagioli (L), Lomurno 5, Gallina 3, Ambroglini 1, Montini 1, Brizzi. All. Sandro Severini e Martina Renghi

TREVI SAN MARIANO – PALLAVOLO PERUGIA 3-1 (25-23, 26-28, 27-17, 25-22)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*