San Giustino Volley, prima settimana di lavoro alle spalle

È andata in archivio la prima settimana di lavoro per il San Giustino Volley, in attesa di iniziare la seconda con tutte le effettive a disposizione del tecnico Francesco Brighigna. Sei giorni di lavoro che sono serviti al gruppo anche per fare conoscenza, trattandosi di giocatrici nuove in un contesto nel quale sono rimaste soltanto Kseniya Ihnatsiuk e la giovanissima Anastasia Fabbri.

A prevalere in questi giorni di lavoro è stata senza dubbio la parte atletica nei confronti di quella tecnica, con sedute dislocate fra l’impianto di Selci Lama, l’attrezzata palestra del palasport (dove è stato appena steso il nuovo taraflex), il vicino stadio comunale e la piscina della struttura “Alter Ego” di Sansepolcro.

Esercizi, test atletici e potenziamento hanno accompagnato il prologo della preparazione in un clima di armonia ed entusiasmo che si è subito creato in seno all’organico.

Da lunedì 8 settembre si ricomincia, con la parte tecnica che avrà adesso un’incidenza maggiore. Nel fine settimana, anche la schiacciatrice Martina Escher ha raggiunto le nuove compagne e dal pomeriggio di martedì 9, con l’arrivo dell’opposto Bruna Mautino, la squadra potrà allenarsi al completo.

Per ciò che riguarda le amichevoli, al momento di confermata c’è soltanto la prima uscita, in programma giovedì 18 settembre al palasport contro la Lucky Wind Trevi, avversaria anche nel campionato di B1; le altre 3 corregionali il San Giustino avrà modo di affrontarle nel quadrangolare di Orvieto del 27 e 28 settembre.

Molto probabile anche un’altra amichevole contro il Volley Arno di Montevarchi (B2).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*