San Gemini, Antica Carsulae, ancora grandi numeri per la Granfondo

ARRIVO ROCCHETTISAN GEMINI, 11 aprile – Settecento bikers da tutto il Centro Italia per la Granfondo Antica Carsulae-Memorial Luigi Alpini, di cui circa un centinaio i fedelissimi appartenenti ai Sentieri del Sole e dei Sapori convenuti a San Gemini (Terni). Anche quest’anno i numeri hanno ancora dato ragione ad una manifestazione che promette come sempre spettacolo ed agonismo all’ombra della città delle acque minerali.

La sinergia tra l’Asd La Base Terni e gli organizzatori del circuito del girone centrale delle All Star della Mtb Italiana (dieci prove sparse tra le regioni Umbria, Toscana, Marche, Abruzzo e Lazio) è risultata vincente e i rispettivi responsabili delle due manifestazioni non hanno nascosto la grande soddisfazione di aver archiviato l’edizione 2014 della corsa umbra con numeri di tutto rispetto anche grazie alla validità dei circuiti Umbria Challenge Mtb e Umbria Marathon.

Non resta quindi che attendere la data del 27 aprile quando i Sentieri del Sole e dei Sapori torneranno a far tappa a Cingoli (Macerata) con la Nove Fossi: ancora un evento sportivo ed enogastronomico all’insegna della mountain bike.

LA CRONACA DELLA GARA DI SANGEMINI

Leopoldo Rocchetti si conferma ancora a San Gemini (TR) dopo il successo dello scorso anno.

Il forte Elite del Team Cingolani-Specialized ha un legame particolare con l’Umbria dove già nel 2013 aveva portato a casa diversi primi posti.
L’atleta marchigiano ha dominato la Granfondo dell’Antica Carsulae sin dai primi chilometri ed ha chiuso in solitaria facendo registrare un tempo di 2h 01′ 52” ed una velocità media di oltre 22,5 Km/h.

Secondo al traguardo, proprio come l’anno scorso, Gabriele Giuntoli (Bici Sport Siler Canarias); terzo Roberto Crisi (Kento Racing Team).

Nel percorso corto affermazione per Filippo Manuali (U.C. Petrignano), che chiude in 1h 28′ 40” davanti a Manuel Ficorilli (MTB Rieti) e Valerio Gratissi (MTB Grotte di Castro). Per il giovane atleta petrignanese un altro successo dopo quello ottenuto in occasione della Orvieto Wine Marathon.

La gara di San Gemini è stata prova d’apertura del circuito Umbria Challenge MTB 2014.

LA VOCE DEI PROTAGONISTI

Leopoldo Rocchetti (Team Cingolani-Specialized), vincitore della 13ª edizione della Granfondo dell’Antica Carsulae: «Sto facendo gare da un mese, ma fin qui avevo ottenuto solo piazzamenti. Ecco perché sono particolarmente felice: questo per me è il primo trionfo stagionale. Tra l’altro questo è un percorso che conoscevo, un percorso che mi piace e sul quale avevo trionfato l’anno scorso. Ci tenevo a fare bene e a confermarmi».

Filippo Manuali (U.C. Petrignano), primo classificato nel percorso corto: «Sono felicissimo perché dopo il successo ad Orvieto nella prima tappa dell’Umbria Marathon è arrivata questa affermazione anche in occasione della gara d’esordio dell’Umbria Challenge. Per questo avvio di
stagione non potevo davvero chiedere di meglio. Ora devo continuare a lavorare bene per confermarmi nelle prossime prove».

Carlo Roscini, presidente del Comitato Regionale Umbria della Federazione Ciclistica Italiana: «Devo fare i complimenti all’ASD La Base di Terni, a Giancarlo Cesaretti, Paolo Scappiti, Pancrazio Proietti, Giorgio Conti e a tutti i loro collaboratori per l’imponente macchina organizzativa messa in moto in vista di questo appuntamento, che ha aperto come meglio non poteva la nuova edizione dell’Umbria Challenge MTB. Anche quest’anno si è registrato un interesse crescente da parte degli atleti e degli addetti ai lavori. Da piccolo circuito regionale l’Umbria Challenge si è trasformato in pochi anni in un modello riconosciuto a livello nazionale. Questo ci inorgoglisce e ci sprona a fare
ancora meglio».

Giancarlo Cesaretti, presidente dell’ASD La Base MTB Club di Terni, società organizzatrice della Gran Fondo dell’Antica Carsulae: «Siamo orgogliosi che la nostra gara faccia parte di tre circuiti prestigiosi come l’Umbria Challenge, I Sentieri del Sole e dei Sapori Centurion e l’All Star Mtb. Credo che sia stata davvero una straordinaria giornata di sport, complici anche le condizioni meteo che ci hanno dato una mano. In questi giorni molti atleti ed accompagnatori hanno avuto inoltre la possibilità di conoscere il nostro territorio e di scoprirne il patrimonio storico-culturale e le bellezze paesaggistiche. Non potevamo davvero chiedere di più».

I PRIMI NEL LUNGO E NEL CORTO

Percorso lungo (50 km)

1° Leopoldo ROCCHETTI Team Cingolani-Specialized 02h 01′ 52”
2° Gabriele GIUNTOLI Bici Sport Siler Canarias ritardo 05′ 04”
3° Roberto CRISI Kento Racing Team ritardo 06′ 40”
4° Emiliano DOMINICI G.S. Ciclotech ritardo 07′ 58”
5° Alessandro PERUZZI Grams Bike Eurobici ritardo 09′ 42”

Percorso corto (32 Km) – categoria Giovani

1° Filippo MANUALI U. C. Petrignano 01h 28′ 40”
2° Manuel FICORILLI MTB Rieti ritardo 05′ 26”
3° Valerio GRATISSI MTB Grotte di Castro ritardo 11′ 43”
4° Matteo MINNOZZI MTB Club Spoleto ritardo 14′ 21”
5° Marco NUCCIARELLI U. C. Petrignano ritardo 21′ 00”

UMBRIA CHALLENGE: ASSEGNATE LE PRIME MAGLIE ARANCIO

La Granfondo dell’Antica Carsulae ha aperto l’edizione 2014 del circuito Umbria Challenge MTB assegnando in via provvisoria le prime maglie arancio riservate ai leader di categoria.

GIOVANI Filippo Manuali U.C. Petrignano
JUNIOR Mirco Veroni Team Cingolani-Specialized
DONNE W1 Daniela Stefanelli Team Cingolani-Specialized
DONNE W2 Barbara Genga I Mufloni
ELITE/UNDER 23 Leopoldo Rocchetti Team Cingolani-Specialized
ELITE SPORT Gabriele Giuntoli Bici Sport Siler Canarias
MASTER 1 Giorgio Mottironi Celeste Bianchi Nw Sport
MASTER 2 Emiliano Dominici G.S. Ciclotech
MASTER 3 Luca Chiodi Centro Italia Bike Montanini
MASTER 4 Giancarlo Paperini Celeste Bianchi Nw Sport
MASTER 5 Angelo Fiorelli Cicli Clementi
MASTER 6+ Alviero Scattini Testi Cicli

I RINGRAZIAMENTI

Il comitato organizzatore intende ringraziare i tanti volontari che si sono adoperati con grande passione ed impegno per la riuscita della manifestazione, i numerosi sponsor che hanno garantito il proprio supporto e naturalmente gli atleti e le società che hanno preso parte alla gara. Un grazie al Gruppo Comunale Protezione Civile di Terni ed Orvieto per l’ottimo lavoro svolto nel garantire la sicurezza lungo il tracciato e nel supporto logistico. Un grazie anche all’AIRC Comitato Umbria per aver scelto di legare il proprio nome a quello della GF dell’Antica Carsulae: l’opera di sensibilizzazione e la raccolta fondi destinata alla ricerca sono andate benissimo grazie alla generosità e alla disponibilità dei biker che hanno risposto alla grande. Un sentito ringraziamento, infine, va anche al Comitato Regionale Umbria della Federazione
Ciclistica Italiana, sotto la cui egida la prova è stata organizzata, al CONI Regionale e a tutti gli enti patrocinatori: la Regione Umbria, le Province di Perugia e Terni (partner istituzionali del circuito Umbria Challenge) e il Comune di San Gemini.

L’ASD La Base MTB Club di Terni vuole ricordare a tutti gli appassionati delle ruote grasse un appuntamento importante, quello con la prima edizione della Dolomiti Lagorai MTB Challenge, che si terrà in Trentino Alto Adige dal 24 al 28 giugno: una cinque giorni di gare a coppia.

Per tutte le info www.dolomitilagorai-mtb-challenge.it.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI MTB IN UMBRIA 

Il 25 aprile torna l’Umbria Marathon Pissei MTB con la seconda prova del calendario, il Trofeo AVIS di Baschi, con allestimento a cura del Team Eurobici Orvieto in collaborazione con l’Associazione Sportiva Amatori Baschi.

L’11 maggio toccherà poi alla Granfondo delle Sorgenti di Nocera Umbra (PG), terza prova dell’Umbria Marathon, organizzata dalla società Bikers Nocera Umbra.

L’Umbria Challenge MTB torna invece il 18 maggio con la Granfondo del Tarabuso di Colfiorito (PG), con organizzazione a cura del G.S. Ciclorapida.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*