Rugby Umbria: quattro giovani atleti in Nazionale Azzurra

Mirjam Kellerdi Luana Pioppi

(umbriajournal.com) PERUGIA – Medaglia d’argento per Mirjam Keller, giocatrice del Rugby Perugia e tesserata per la franchigia dell’Umbria Rugby Ragazze. Il capitano della squadra umbra, iscritta all’università degli Studi di Perugia, ha disputato, con i colori della nazionale azzurra, la finale delle Universiadi in Kazan (Russia). Avvesaria nel match clou è stata proprio la Russia che, mercoledì scorso (ieri), ha sconfitto l’Italia per 30-10.

«Provo una grande soddisfazione – commenta Egiziano Polenzani, presidente regionale della Federazione Italiana Rugby – ed orgoglio nel sapere che la città di Perugia e l’Umbria hanno saputo regalare quattro atleti alla nazionale azzurra».

Oltre a Keller, a tenere alti i colori dell’Italia, ci sono anche Matteo Corazzi (che ricopre il ruolo di capitano) e Nicola Rettagliata che fanno parte dell’Under 19. Tra gli azzurri c’è anche Lorenzo Crotti, in preparazione con la squadra Seven in vista delle Olimpiadi del Brasile, in programma dal 5 agosto al 21 agosto 2016.

Dei quattro atleti in nazionale solo uno è eugubino (gli altri sono tutti di Perugia). Si tratta di Matteo Corazzi, approdato nell’estate del 2011 presso la prestigiosa Accademia Federale di Roma, che è cresciuto sportivamente nel Cus Perugia giocando nel campionato di serie B fino allo scorso gennaio, quando s’è infortunato in allenamento alla vigilia dell’esordio nel Torneo del VI Nazioni Under 20. Nei giorni scorsi il giovane è stato acquistato dal Mogliano Veneto, il club che poco più di un mese fa s’è laureato campione d’Italia superando nella finale per lo scudetto i Cavalieri Prato per 16-11.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*