Rugby Umbria: premiazioni e bilancio di fine stagione

Rugby Terni, Betti e Polenzani con coppadi Luana Pioppi

(umbriajournal.com) PERUGIA – Premiazioni di fine stagione per il rugby umbro. L’altra sera, presso la Club House di Pian di Massiano di Perugia, il nuovo consiglio regionale della Federazione Italiana Rugby, presieduto da Egiziano Polenzani, ha fatto il punto della situazione e consegnato le targhe ricordo alle società che si sono distinte nel corso dell’anno.

Il primo ad essere premiato è stato Sergio Speziali, direttore tecnico del Rugby Perugia. Speziali è stato insignito dalla Fir (Federazione Italiana Rugby) e dal Club Italia Amatori Rugby del prestigioso “Ovale d’Oro”, riconoscimento che viene attribuito a chi si è distinto nel mondo del rugby per oltre 35 anni di attività benemerita e ininterrotta. La medaglia e l’attestato gli sono stati consegnati dal presidente Polenzani a nome della Federazione nazionale.

Subito dopo a Roberto Salucci (Sparvieri) è stata data la targa ricordo alla memoria di “Luigi Coraggi”, fondatore del Foligno (seconda squadra costituitasi nella regione dopo Perugia), “a riconoscimento della abnegazione e dell’impegno da sempre profuso per la diffusione e lo sviluppo del rugby in Umbria”.

La terza targa è andata all’Umbria Rugby Ragazze, composta dalla franchigia tra Rugby Perugia e Terni Rugby, per lo spirito dimostrato e i lusinghieri risultati ottenuti nel campionato di serie A. Erano presenti a ritirarla i due presidenti: Roberto Cirimbilli del Perugia e Marta Corazzi del Terni.

È stato dato un riconoscimento anche al Rugby Gubbio, la cui squadra è giunta prima nel campionato nazionale di serie C, girone Umbria e Marche.

Premiata anche la Barton Cus Perugia per essersi classificata prima nel girone 2 del campionato nazionale di serie B. A ritirare la targa il neo presidente del Rugby Perugia Asd, Alessio Fioroni.

L’ultima squadra a ricevere il riconoscimento è stata quella dell’Umbria Energy Terni per aver conquistato l’ambita promozione in serie B. Oltre alla targa della Federazione regionale, Egiziano Polenzani ha consegnato al presidente Alessandro Betti anche la coppa e le medaglie conferitagli dal nazionale. «Ci tengo a ringraziare il comitato – ha detto Betti – perché ci è stato sempre vicino. Siamo riusciti a raggiungere questo risultato grazie all’aiuto di tutti».

Prima delle premiazioni Egiziano Polenzani ha delineato il bilancio della stagione appena conclusa affermando che è stata «entusiasmante per i risultati e per lo sviluppo del nostro rugby anche se siamo consapevoli che ci sono delle criticità da risolvere. Abbiamo conseguito con Perugia – ha proseguito il presidente della Fir Umbria – una vittoria nel girone 2 del campionato di serie B, il Terni è stato promosso in B, il Gubbio ha conquistato quello di C. Abbiamo una squadra femminile, la prima franchigia ad essersi costituita in Italia, che ha ottenuto dei risultati soddisfacenti ponendo delle buone basi per il futuro; la scuola Capitini ha vinto il campionato nazionale Under 16; ci sono dei nostri ragazzi convocati in accademia come Corazzi, Rettagliata e Crotti. Ottimi risultati sono stati ottenuti anche con la selezione regionale che ha preso parte al Festival delle Regioni”.

In merito al nuovo consiglio, costituitosi lo scorso dicembre, Egiziano Polenzani ha detto: “Ci siamo organizzati piuttosto bene, abbiamo messo in atto varie iniziative, alcune prese anche come esempio a livello nazionale, e conferito le deleghe».

Il presidente della Fir Umbria, coadiuvato dal suo vice Alessio Fioroni, ha dato la parola altri altri consiglieri che hanno fatto il punto della situazione sul lavoro svolto nei primi sei mesi di mandato. Hanno preso la parola: Alessandro Betti del Rugby Terni (delega all’impiantistica sportiva e sviluppo del rugby femminile); Mauro Bacinelli del Rugby Città di Castello e Sergio Speziali del Rugby Perugia (organizzazione gare di campionato, tornei e concentramenti di minirugby); Stefano Cardinali del Rugby Foligno (attività propaganda, sviluppo e progetto scuola); Andrea Frondizi del Rugby Gubbio (addetto alle selezioni regionali).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*