Rugby serie B, la Barton in trasferta a Bologna

Serie Bdi Luana Pioppi (UJ.com3.0) PERUGIA – Sarà il fanalino di coda del girone B, il Reno Bologna, il prossimo avversario della Barton Cus Perugia. Domenica pomeriggio, ore 15,30, i ragazzi di Andrea Tagliavento saranno impegnati sul campo bolognese per disputare l’ottava giornata di ritorno del campionato nazionale di rugby maschile di serie B, girone B. Per i biancorossi, che all’andata si imposero per 31-20, riportare a casa cinque punti è fondamentale per continuare a detenere il primo posto della classifica. Ma non sarà facile. Di certo, infatti, Bologna tenterà il tutto per tutto per cercare di conquistare qualche chance per non retrocedere, visto che alla fine della stagione regolare restano solo quattro giornate. Insomma sarà dura ma i biancorossi fino ad ora hanno dimostrato di saper vendere cara la pelle e certamente continueranno a farlo, soprattutto ora che devono riscattarsi della sconfitta incassata al Pian di Massiano contro il Prato Sesto, terza in classifica, per 16-10.

“È la migliore occasione, dopo la caduta di domenica scorsa, per riprendere la marcia verso i playoff”, afferma Alessio Fioroni, presidente del Cus Perugia Rugby e responsabile squadre senior. “La squadra, il suo allenatore, tutto lo staff ed il sottoscritto – prosegue – ci credono più di prima: due sconfitte fino a questo punto del campionato sono del tutto fisiologiche, prima o poi dovevamo perdere e lo abbiamo fatto in una partita in cui, come ho avuto modo di osservare alla vigilia, ogni risultato era possibile. L’importante è riacquisire subito gli standard abituali e la consueta tranquillità e sicurezza che hanno contraddistinto il Cus Perugia Rugby nell’arco di tutta la stagione. Andiamo a Bologna con la volontà di riportare il punteggio pieno. Avanti con convinzione”.

Dopo la partita contro il Bologna, la Barton si troverà a giocare contro la diretta concorrente Pesaro. Domenica 28 aprile, infatti, è in programma il big match che potrebbe valere tutta una stagione, per entrambe le squadre. Sono solo tre, ad oggi, i punti che separano le due formazioni. Domenica 5 maggio, la Barton si troverà davanti il Livorno mentre il 12 maggio, ultima partita della stagione regolare, gli Emergenti Cecina. Insomma il Pesaro resta lo scoglio più grande da affrontare, soprattutto se si pensa che all’andata i biancorossi, giocandoci contro, avevano incassato l’unica sconfitta subita il girone di andata per 17-6.

Classifica dopo 18 giornate: 1° Barton Cus Perugia (71 punti); 2° Pesaro (68); 3° Prato Sesto (66); 4° Noceto (55); 5° Piacenza (49); 6° Livorno (42); 7° Union Tirreno (33); 8° Cecina e Viterbo (30); 10° Firenze e Arezzo (24); 12° Reno Bologna (18).

MINIRUGBY – Domenica scende in campo anche il Minirugby con il Trofeo “Luigi Coraggi” di Foligno: giocano Under 6, 8, 10 e 12.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*