Rugby serie B, la Barton Cus Perugia vince e resta sola in testa alla classifica del girone 2

Oggi sono scese in campo anche tutte le under: la 18 batte la capolista I Medicei, la 16 perde a Prato, la 14 super a Perugia

Barton Cus Perugia, Federico Masilla (foto Andrea Adriani)

Rugby serie B, la Barton Cus Perugia vince e resta sola in testa alla classifica del girone 2 CESENA – La capolista Barton Cus Perugia vince e resta sola in vetta alla classifica del girone 2. Domenica pomeriggio i ragazzi di Alessandro Speziali si sono imposti a Cesena contro il Romagna mentre il Bologna 1928 (primo in graduatoria insieme ai biancorossi, ndr) ha perso in trasferta contro gli Amatori Parma per 18-17. Splendida vittoria del quindici perugino che poco ha concesso agli avversari, imbattuti in casa.

Soddisfatto coach Alessandro Speziali che a fine partita afferma: “Abbiamo giocato bene. Siamo partiti un po’ a rilento e loro molto forte, come ci aspettavamo, ma a distanza venuti fuori. Abbiamo fatto alcune mete bellissime, mantenuto la calma, preso il largo ed a tratti abbiamo giocato veramente bene. In settimana dobbiamo rilavorare in allenamento su di un paio di cose ma uscire da questo campo a bottino pieno era importante, non ci era riuscito fino ad ora nessuno. Il nostro gruppo sta maturando bene. È cresciuto ed i risultati si vedono. Adesso ci godiamo il primo posto da soli”.

“La partita si è incanalata subito bene, – dichiara anche il team manager Carlo Gagliardoni – a parte i primi 5 minuti dove loro dato il massimo ma subito dopo abbiamo preso le contromisure. I nostri avversari hanno una squadra molto giovane, con molti esordienti di cui l’estremo che ci ha fatto una meta molto bella. Alla fine sono venuti fuori i valori. Già dal primo tempo è stata netta la nostra supremazia poi, raggiunto l’obiettivo della quarta meta, ci siamo un po’ rilassati. L’unica pecca è che abbiamo fatto fare tre mete in fotocopia a Velato: questo è l’unico rammarico. La squadra, nel complesso, si è espressa bene, ogni volta che riusciamo ad aprire il pallone sui trequarti sono veramente devastanti. Temevo questa partita, visto che il Romagna non aveva mai perso in casa durante la stagione. Era un test molto probante per noi. Però i ragazzi non l’hanno presa sotto gamba come forse è stata presa a Bologna e si è visto. Quest’anno, contrariamente agli anni passati dove la mischia era dominante, abbiamo dei trequarti che se messi in moto sono devastanti. C’è da fare un plauso agli allenatori che non hanno privilegiato un solo modulo per vincere le partite. Siamo diventati un po’ più imprevedibili per gli avversari”.

Domenica prossima la Barton Cus Perugia ospiterà a Pian di Massiano la penultima della classe, l’Union Viterbo, nella partita valida per la settima giornata di ritorno del campionato nazionale di rugby di serie B maschile

Classifica: Barton Cus Perugia (71 punti), Bologna 1928 (67), Parma 1931 (63), Reno Bologna (58), Modena (57), Romagna (49), Amatori Parma (38), Florentia (33), Livorno (26), Jesi (17), Viterbo ed Arezzo (14).

Romagna Rfc – Barton Cus Perugia 22-47 (10-25 dpt)

Romagna Rfc: Tauro, Michelotti, Caminati, Monti, Donati, Gallo, Onofri, Villani, Paganelli, Scermino, Buzzone, Sgarzi, Bassi, Velato, Lepenne. A disp.: Coppola, Saporetti, Manuzi, Baldassarri, Pirini, Ataei, Fiori,

Barton Cus Perugia: Gioè (36st Milizia), Battistacci, Franzoni, Magi, Bellezza E., Masilla, Corbucci, Bellezza M. (20’st Bolli), Scaloni, Zualdi, Bresciani (18’st Novelli), Mazzanti, Pettirossi, Cappetti (18’st Alunni Cardinali), Di Vito (1’st Macchioni). A disp: Icardi, Betti. All.: Speziali.

Marcatori – Primo tempo: 4’m Velato (5-0), 9’cp Masilla (5-3), 20′ Franzoni tr Masilla (5-10), 23’m Scaloni tr Masilla (5-17), 25’cp Masilla (5-20), 30’m Tauro (10-20), 40’m Battistacci (10-25). Secondo tempo: 8’cp Masilla (10-28), 16’m Cappetti tr Masilla (10-35), 29’m Magi (10-40), 33’m Mazzanti tr Masilla (10-47), 36’m Velato (15-47), 40’m Velato tr Gallo (22-47).

 

 

Barton Cus Perugia under 18

UNDER 18 – LA BARTON CUS PERUGIA BATTE LA CAPOLISTA

Toscana Aeroporti I Medicei – Barton Cus Perugia 17-22

Barton Cus Perugia: Battistacci, Nataletti. Piazza, Pettirossi, Pelliccia, Bigarini, Paoletti, Khayari, Balucani, Fioriti, Pittola, Patumi, Caruso, Petrotto, Cecchetti. In panchina entrati: Minelli, Ferri, Rossi. Non entrati: Baratta, Milizia. All.: Fastellini e Gabrielli.

Punti Perugia – Mete: Bigarini, Battistacci, 2 Pettirossi. Trasformazione: Bigarini.

 

FIRENZE – Grande prestazione della Barton Cus Perugia under 18, che milita nel campionato nazionale Elite di categoria. Domenica mattina i giovani biancorossi hanno espugnato il campo della capolista Toscana Aeroporti I Medicei con il punteggio di 22-17, nell’incontro valido per la settima giornata di ritorno.

“E’ stata una grandissima gara, – commenta Fabrizio Fastellini, coach della squadra perugina insieme a Giorgio Gabrielli – loro erano primi e noi non avevamo mai vinto a Firenze. La partita ci ha visto subito sotto di 5 punti ma abbiamo ribaltato prontamente il risultato portandoci a 22-5. Poi abbiamo sofferto un po’ il loro ritorno: ci hanno segnato due mete, una attaccata all’altra. Merita di essere sottolineata – prosegue Fastellini – la grande prestazione di Pettirossi che ha fatto la differenza sulla linea dei trequarti. Ora siamo terzi in classifica e probabilmente non ci rientriamo nelle finali nazionali, che vedono coinvolte le prime due della classe, ma oggi (domenica, ndr) abbiamo dimostrato che potevamo anche meritarcelo. Certo, tutto sommato la classifica rispecchia i valori e va bene così. Mancano due gare alla fine della stagione. Domenica affronteremo il Romagna in casa e poi ci aspetta una trasferta a Livorno”.

 

UNDER 16 – LA BARTON RUGBY PERUGIA TORNA SCONFITTA DA PRATO

Cavalieri Prato Sesto – Barton Rugby Perugia 22-15

Barton Rugby Perugia: Baldinelli, Rinaldi, Paoletti, Ruta, Cintioli, Betti, Benda, Palugini, Matarazzo, Gasparri, Mariucci, Marucchini, Capponi, Nataletti, Pettirossi. A disp.: Caruso, Casagrande, Bendini, Mariucci, Minelli, Cipriani, Turco. All.: Gamboni e Masone.

Punti Perugia – Mete: Betti, Ruta. Trasformazione: Baldinelli. Calcio di punizione: Baldinelli.

 

PRATO – La Barton Rugby Perugia under 16 torna a casa a mani vuote. Domenica mattina i ragazzi di Gianluca Gamboni e Gerardo Masone hanno perso contro il Cavalieri Prato Sesto per 22-15, nella partita valida per la sesta giornata di ritorno del campionato nazionale Elite di categoria.

“Siamo partiti molto bene – afferma coach Gianluca Gamboni – ma poi ci siamo un po’ scomposti ed abbiamo avuto qualche infortunio. Loro ne hanno approfittato, sono saliti in cattedra e hanno segnato. Noi abbiamo risegnato alla fine ma non siamo riusciti a recuperare. Siamo andati in difficoltà, soprattutto sul gioco fuori. Ma non importa. Continuiamo a lavorare, – conclude Gamboni – se il risultato in campo è positivo bene altrimenti dobbiamo pensare alla crescita dei nostri ragazzi”.

Domenica prossima la Barton sarà impegnata in un altro importante match contro il Firenze 1931.

 

UNDER 14 – BARTON RUGBY PERUGIA VINCENTE NEL CONCENTRAMENTO DI PIAN DI MASSIANO

 

PERUGIA – La Barton Rugby Perugia under 14 domina il concentramento organizzato domenica mattina a Pian di Massiano. I giovani biancorossi si sono imposti contro i pari età del Città di Castello per 26-19 e contro quelli dell’Orvietana per 42-21.

Formazione Barton Rugby Perugia: Gasperini, Miccioni, Seppoloni, Gasparri, Santini, Barbadori, Cintioli, Rossi Alessandro, Carciani, Alimenti, Marca, Bigazzi, Panico. Entrati: Righini e Risoli. All.. Ignozza.

I risultati: Barton Rugby Perugia – Città di Castello 26-19; Città di Castello – Orvietana 60-0; Barton Rugby Perugia – Orvietana 42-21.

Perugia – Città di Castello 26-19. Punti Perugia – Mete: Miccioni, Rossi A., Gasperini, Seppoloni. Trasformazioni: 3 Cintioli

Perugia – Orvieto 42-21. Punti Perugia – Mete: Miccioni, Santini, Seppoloni, Gasperini, 2 Rossi A. Trasformazioni: 6 Cintioli

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*