Rugby serie B, la Barton Cus Perugia supera il Vasari Arezzo

Buona la prima giornata di campionato per la Barton Cus Perugia che si impone a Pian di Massiano con il punteggio di 41-7

La Barton Cus Perugia in azione contro il Vasari Arezzo (foto Eleonora Pascai)

Buona la prima! La Barton Cus Perugia esordisce nel campionato di rugby maschile di serie B, girone 2, con un successo: supera il Vasari Arezzo con il punteggio di 41-7. La vittoria è stata conquistata domenica pomeriggio sul campo casalingo di Pian di Massiano dopo una partita a senso unico che ha visto i padroni di casa sempre avanti, anche se nel primo tempo gli avversari hanno cercato di contrastarli.

“La soddisfazione per questo trionfo è doppio – commenta il direttore sportivo Roberto Cirimbilli – in quanto siamo scesi in campo con sei ragazzi del 1997 che vengono dalle nostre giovanili. Hanno dimostrato di essere all’altezza del compito che gli abbiamo affidato. Il mix di giocatori giovani e di esperienza ha dato i suoi risultati. Abbiamo visto in campo una squadra che si è divertita e che, allo stesso tempo, è riuscita a vincere. Voglio ringraziare tutti i ragazzi ed i tecnici per il lavoro che stanno facendo”.

Anche il presidente Alessio Fioroni esprime tutto il suo apprezzamento: “Vittoria netta, senza appello. Buona la prima, mi è piaciuto l’approccio alla gara, umile, da squadra affamata di riscatto. Bene i nuovi, ottimi i giovani perugini Alunni Cardinali e gli esordienti Icardi, Pettirossi e Sonini che i tecnici, a questo punto giustamente, hanno voluto in campo dal primo minuto. Un bentornato a Bresciani ed un saluto ad Andrea Arena, che spero abbia visto la partita. Evitiamo di pensare in grande perché è ancora tutto da dimostrare”.

Un commento più tecnico viene dal coach Alessandro Speziali, che quest’anno è affiancato da Gianluca Gamboni. “Per noi è un campionato nuovo – spiega – pur avendoci militato per otto anni. Non sapevamo come presentarci. Abbiamo lavorato veramente bene in preparazione. Affrontavamo una squadra che nel corso degli anni ci ha sempre dato del filo da torcere ed infatti il primo tempo è stato molto equilibrato. L’atteggiamento dei ragazzi è stato veramente buono. Hanno rispettato il piano di gioco. Sono molto contento dei giovani, soprattutto quelli di prima linea. Noi oggi avevamo davanti un’età media di 19 anni e si sono comportati bene. Un grazie speciale alla panchina perché nel momento in cui è stata chiamata in causa ha risposto alla grande e li abbiamo fatto il salto di qualità. Un mattone dopo l’altro riusciremo a costruire qualcosa di buono”.

Soddisfatto di questo esordio è anche uno dei nuovi innesti: la terza linea/flanker Thomas Scaloni, proveniente dal Messina e di proprietà del Pesaro. “Buona la prima – afferma – eravamo partiti dicendoci di provare a giocare. Alla fine i primi 15 minuti sono stati di consolidamento e poi siamo riusciti ad esprimere tutto il nostro gioco. Abbiamo avuto molta voglia di vincere. Nel complesso siamo stati bravi. Il risultato ottenuto oggi (domenica, ndr) mi ha reso felice, siamo partiti con il piede giusto”.

Da segnalare anche il ritorno in campo dell’ex capitano Marco Bresciani che indossa di nuovo i colori biancorossi dopo essere stato fermo per una stagione. “E’ un piacere tornare a giocare”, afferma a fine partita l’ex numero uno della Barton, ora guidata da Giovanni Magi. “Ho deciso di rientrare in squadra – prosegue – perché avevo voglia di stare vicino ai miei compagni ed amici”.

Barton Cus Perugia – Vasari Arezzo 41-7 (15-7 dpt)

Barton Cus Perugia: Vizioli (12’st Speziali An.), Battistacci (17’st De Leo), Magi, Masilla, Quagliani, Sportolari, Corbucci, Bellezza, Scaloni, Sonini, Renetti (17’st Bresciani), Novelli, Pettirossi (22’st Macchioni), Alunni Cardinali (22’st Tribastone), Icardi (7’st Di Vito). A disp.: Bolli. All.: Speziali Al. e Gamboni.

Arezzo: D’Antonio V., Aversa, Donnini, Fiore, Bardelli, Grotti, Rupi, Bruni, Califano, Omizzolo, Donvito, Ruzzi, Roselli, D’Antonio P., Gabbiani. In panchina entrati: Rossi, Cardinali, Accioli, Mangano, Giorni, Siccardi, Vespi. All.: Mazzucato.

Punti – Primo tempo: 10′ m Masilla tr. Masilla (7-0); 32′ m Scaloni (12-0); 41′ m tecnica tr Grotti (12-7); 42′ cp Masilla (15-7). Secondo tempo: 1′ m Sportolari tr Masilla (22-7); 15′ , Speziali (27-7); 21′ m Speziali tr Masilla (34-7); 30′ m mischia tr Masilla (41-7).

Arbitro: Clara Munarini

Ammoniti: 30’pt Battistacci (P), 25’st Accioli (A), 39’st Corbucci (P).


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*