Primi d'Italia

Rugby serie B, la Barton Cus Perugia conquista i playoff

Serie Bdi Luana Pioppi (UJ.com3.0) LIVORNO – La Barton Cus Perugia ha vinto a Livorno e, complice la sconfitta di Pesaro contro il Prato Sesto, ha conquistato l’accesso matematico ai playoff promozione. Grande prestazione dei biancorossi che oggi pomeriggio hanno ottenuto la loro 18esima vittoria stagionale – e settima con il bonus – confermandosi ancora una volta i capolisti del girone B del campionato nazionale di rugby maschile di serie B. Quella disputata contro i ragazzi di Saccà è stata una partita a senso unico con il quindici di Andrea Tagliavento che è sceso in campo con l’intenzione di vincere fin dal primo minuto. Ed infatti la Barton ha dominato tecnicamente e territorialmente per tutti gli 80 minuti dell’incontro. Ha funzionato bene tutto, soprattutto la mischia, sempre padrona del campo. Solo sul 24-0 a favore dei biancorossi, al 34′ i livornesi sono riusciti ad andare a meta trasformandola. Poi più nulla. Perugia ha ripreso in mano la partita chiudendo il primo tempo per 27-7 e non concedendo fino a fine match altri spazi ai padroni di casa.

“Quella che abbiamo appena disputato contro Livorno – afferma a fine incontro Giacomo Rossetti, giocatore della Barton – era una partita abbastanza decisiva. Per noi era importante vincere e di 5 punti. Siamo stati bravi perché non li abbiamo sottovalutati, ci ricordavamo che ci avevano dato filo da torcere anche in casa nostra, nel girone di andata. Siamo riusciti ad affrontare la partita nel modo giusto, nonostante la trasferta. Ora siamo determinati, più che mai, a continuare a giocare così. Domenica prossima aspettiamo in casa il Cecina, squadra contro cui abbiamo trionfato bene all’andata. Vogliamo assolutamente vincere e ribadire che siamo i primi del campionato”.

Soddisfatto del risultato anche il team manager Federico Bevilacqua che a fine partita dichiara: “Ormai abbiamo conquistato i playoff ma non dobbiamo sottovalutare il prossimo impegno. È importante arrivare primi in classifica, i ragazzi devono restare concentrati anche domenica prossima e dopo ci giocheremo i playoff”.

L’ultimo match della stagione regolare, quindi, vedrà i biancorossi affrontare gli Emergenti Cecina, formazione di bassa classifica. All’andata la Barton si era imposta con il punteggio di 39-7.

 

Risultati XXI giornata, girone B: Firenze – Piacenza 27 – 20 (5-1), Pesaro – Prato Sesto 17 – 23 (1-4), Emergenti Cecina – Tirreno 23 – 16 (4-1), Noceto – Viterbo 15 – 14 (4-1), Livorno – Barton Cus Perugia 7 – 48 (0-5), Reno Bologna – Vasari Arezzo 15 – 14 (4-1).

Classifica: Barton Cus Perugia (82 punti); Prato Sesto (80); Pesaro (74); Noceto (64); Piacenza (50); Livorno (43); Cecina (40); Union Tirreno (39); Viterbo (37); Arezzo (35); Reno Bologna e Firenze Rugby (30).

 

Livorno – Barton Cus Perugia 7-48

Livorno: Chiesa, Paprini, Rispoli, Antraciti, Mantesso, Milianti, Bancoli, Cortesi, Carrani, Monavia, Deluso, Favati, Capparelli, Savoia, Bufalini. In panchina entrati: Vitali, Vullo, Giglioli, Torre, Contini, Righetti, De Vincentis. All.: Saccà.

Magi, Milizia, Crotti, Biconne, Franzoni (Speziali), Corbucci (Biconne), Sportolari, Bresciani (Di Vito), Della Ciana (Biagini), Rossetti (Tagliavento), Giorgetti, Nicolli, Gatti (Macchioni), Fagnani, Palazzetti (Russo). All.: Tagliavento.

Punti Livorno – Meta trasformata al 34′ pt.

Punti Perugia – Mete: 3 Sportolari (7’pt, 20’pt e 35’st), 25’pt Magi, 30’pt Corbucci, 2 Fagnani (16’st e 30’st). Trasformazioni: 5 Crotti (20’pt, 30’pt, 16’st, 30’st e 35’st). Calcio piazzato: 40’pt Crotti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*