Rugby serie A, vittoria della Barton Cus Perugia

Barton Cus Perugia
Barton Cus Perugia

PERUGIA – Ottimo esordio della Barton Cus Perugia che supera il Gran Sasso per 18-12 vincendo la prima giornata del campionato nazionale di rugby maschile di serie A, girone 4. Domenica pomeriggio sul campo casalingo di Pian di Massiano i biancorossi hanno dato una bella prova di tenacia e nervi saldi. Nonostante i continui attacchi degli avversari, subiti soprattutto nel primo tempo, la Barton ha difeso sempre bene preservando il vantaggio. Ma non solo. Perugia ha fatto scendere in campo una squadra molto giovane tra cui due giocatori classe 1997: Antonio Maria Vizioli e Marco Bellezza.

«È stata la partita che ci aspettavamo, – commenta coach Alessandro Speziali a fine match – loro sono stati estremamente pesanti e forti in mischia. Noi, siamo stati bravi nel primo tempo ad arginare quella che è stata il loro punto di forza, sovrastandoli nel secondo proprio nel loro punto di forza. È stata una partita durissima. Tutti i ragazzi sono stati bravi i ragazzi perché hanno dimostrato che con un po’ di spirito e tanto sacrificio i risultati si portano a casa. Adesso ci aspetta una settimana di lavoro per prepararci al match contro la Capitolina».

«La squadra – afferma anche il presidente Alessio Fioroni – ha dato una grande prova di carattere ed intelligenza. Ha retto molto bene, si è sempre riorganizzata e ha gestito al meglio le situazioni di gioco. Bravi tutti. Voglio sottolineare che oggi in campo, nella formazione iniziale, erano presenti nove umbri di cui sette perugini».

«Sono molto orgoglioso dei nostri ragazzi, – replica anche il vice presidente Roberto Cirimbilli – la nostra Under 18 si è sacrificata per mandare i migliori giocatori nella prima squadra e questo è un gesto importante».

Gli altri risultati: Primavera Rugby – Unione Capitolina 31-45, Cus Roma – Toscana Aeroporti I Medicei 15-31.

Classifica: I Medicei ed Unione Capitolina 5 punti; Barton Cus Perugia 4; Gran Sasso e Primavera 1; Cus Roma 0.

 

Barton Cus Perugia – Gran Sasso 18-12 (pt. 6-0)

Marcatori:p.t. 1′ cp Ciaurro (3-0), 22′ cp Ciaurro (6-0); s.t. 3′ cp Ciaurro (9-0), 13′ cp Ciaurro (12-0) 22′ m Santavenere (12-5), 35′ cp Ciaurro (15-5), 40′ cp Ciaurro (18-5), 42′ m Paolucci tr Valdrappa (18-12).

Barton Cus Perugia: Magi, Giorgini, Gioè (30’st Crotti), An. Speziali, Vizioli (15’st Masilla), Ciaurro, Corbucci, Ferraris, Bettucci (25’pt Lamanna), Bellezza, Di Cicco, Renetti (32’st Spitaleri), Biondi (31’st Bellettato), Fagnani, Di Vito. A disp.: Alunni Cardinali, Icardi, Morabito. All.: Al. Spaziali.

Gran Sasso: Pallotta (7’st Angelone), Anibaldi, Feneziani (9’st Guardiano), Giampietri, Valdrappa, Fattore (30’st Di Gregorio), Brandizzi, Pattuglia (7’st Parisse), Lofrese, De Rubeis (10’st Santavenere), Cecchetti (7’st Di Febo), Guerriero (10’st Mandolini), Colaiuda, Mannucci (10’st Iezzi), Paolucci. All.: Rotilio.

Arbitro: Nobile

Ammonizioni: 20’pt Di Cicco (Pg), 27’pt Biondi (Pg), 3’st Paolucci (Gs), 21’st Di Vito (Pg).

Man of the match: Bellettato (Barton Cus Perugia).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*