Rugby serie A, Alessandro Speziali nuovo coach della Barton Cus Perugia

Vice è Gerardo Masone. Acquistato Luca Di Cicco da L'Aquila

L'attività del Cus Rugby Perugia non si ferma mai. In questi giorni è in via di definizione lo staff tecnico delle sei squadre e del settore del minirugby. Molte sono le novità ed altrettante le conferme. La prima squadra, la Barton Cus Perugia che milita in serie A, avrà come allenatore Alessandro Speziali
Alessandro Speziali

PERUGIA – Primi movimenti di mercato per la Barton Cus Perugia, che dal prossimo 18 ottobre sarà impegnata, per il terzo anno consecutivo, nel campionato nazionale di rugby maschile di serie A, girone 4. A guidare la squadra non ci sarà più Luca Martin ma il perugino Alessandro Speziali, già allenatore della Limmi Cus Perugia che milita in serie C2, coadiuvato da Gerardo Masone, che si occuperà dei tre quarti.

«È stata una scelta autoctona, – afferma Alessio Fioroni, presidente del Rugby Perugia – entrambi sono ex giocatori del Perugia. Speziali è molto giovane e preparato; Masone, che ha un paio d’anni in più, è molto serio e ha ottime capacità».

Alessandro, dopo aver lasciato la maglia di giocatore, ha allenato per alcune stagioni, conseguendo ottimi risultati, la seconda squadra senior del Perugia. La Limmi ha sempre disputato un campionato di C2 di vertice fino a vincere il titolo lo scorso maggio.

«Per un perugino essere l’allenatore della prima squadra della propria città – ribatte soddisfatto Alessandro Speziali è il massimo. Il mio percorso è stato tutto dentro questa società e sono contento di aver ricevuto questa massima onorificenza. Ringrazio tutte le persone che hanno reso tutto questo possibile».

Luca Di Cicco
Luca Di Cicco

ACQUISTATO LUCA DI CICCO – Ma le novità a casa del Perugia non finiscono qui. A vestire i colori biancorossi quest’anno ci sarà Luca Di Cicco, classe 1991, proveniente da L’Aquila Rugby (campionato Eccellenza). Ricoprirà il ruolo di terza centro/flanker ed è uno studente di Economia.

«È un giocatore voluto fortemente – prosegue Alessio Fioroni concreto e forte, ci sarà utile».

«Ci è stato consigliato – dichiara anche Speziali – da più parti. Proviene dal campionato di Eccellenza, che è superiore al nostro. Fisicamente è valido ed è utile in touche. L’assenza di Marco Bresciani sarà difficile da sopperire».

Il capitano della Barton Cus Perugia, infatti, ha deciso di smettere di giocare. La squadra, oltre a lui, dovrà fare a meno di altri due umbri: Andrea Palazzetti e Fabrizio Cappetti. Non sono stati confermati, inoltre, Gazzola, Del Pinto, Pretorius, Michel e Pedrazzani.

«Si punterà parecchio – continua Alessandro Speziali ad allestire una squadra giovane e di perugini. Ben sette ragazzi dell’under 18, infatti, il prossimo 17 agosto cominceranno la preparazione con la prima squadra».

Ma le novità in casa Rugby Perugia non termineranno qui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*