RUGBY PERUGIA ASD – SERIE B, A PIAN DI MASSIANO IL BIG MATCH

RUGBYdi Luana Pioppi (UJ.com3.0) PERUGIA – C’è grande attesa per la partita, in programma domenica prossima (ore 15,30) presso il campo perugino di Pian di Massiano, tra la capolista Barton Cus Perugia e la terza in classifica Prato Sesto. Un big match decisivo per il proseguo del campionato di serie B e per l’accesso ai playoff promozione. Sono solo otto, infatti, i punti che separano le due squadre.  «Ce la giochiamo al 50% – commenta Sergio Speziali, direttore sportivo della Barton – e quindi il risultato sarà una grande incognita. Prato Sesto dopo un inizio di stagione traballante ha preso quota ed è caricato a mille. Parliamo di una squadra in continua crescita anche perché da gennaio con loro gioca il neozelandese, naturalizzato italiano, Rima Wakarua, un cecchino per i calci piazzati. Non è giovanissimo ma ha una grande esperienza visto che ha giocato anche in Nazionale.

 

Noi domenica dovremo stare molto attenti a fare una partita buona in difesa e a non commettere errori per i calci di punizioni. In questi giorni stiamo lavorando per prendere le nostre contromisure, anche perché la nostra migliore difesa sarà l’attacco. Noi dobbiamo prendere il vantaggio territoriale e cercare di tenere in mano la partita. Anche loro sanno che noi siamo forti nelle fonti di gioco, mischia e touche, e prenderanno anche loro, che sono bravi a giocare fuori, le contromisure adeguate».

«Se perdiamo domenica – sottolinea Speziali – si complica tutto. Avremo l’acqua alla gola e quando giocheremo contro il Pesaro sarà ancora più dura e a quel punto diventano incerti il primo posto e l’accesso ai playoff. Noi abbiamo un unico risultato possibile: vincere. Obiettivo che perseguiranno anche loro. Nessuna delle due squadre si potrà permettere di perdere. A questo punto è fondamentale la tenuta di nervi. Su questo aspetto siamo migliorati molto ultimamente e siamo fiduciosi. Anche domenica scorsa coach Tagliavento ha tenuto a riposo alcuni giocatori in vista della partita contro Prato Sesto. Le premesse per far bene, quindi, ci sono tutte. La squadra è unita e guarda ad un unico obiettivo. Tecnicamente il gruppo buono, anche grazie all’allenatore. E questa non è una cosa da poco visto che nel rugby conta la squadra – conclude Speziali – soprattutto se si pensa che i nostri ragazzi non sono professionisti e praticano questo sport per passione».

Insomma i biancorossi dovranno tentare il tutto per tutto per replicare il risultato del girone di andata, quando hanno vinto contro Prato per 19-8. Dopo i toscani la Barton dovrà ancora affrontare il Reno Bologna (domenica 21 aprile), il Pesaro (domenica 28 aprile), il Livorno (domenica 5 maggio) e gli Emergenti Cecina (domenica 12 maggio).  Accederanno ai playoff le prime due classificate di ognuno dei quattro gironi del campionato nazionale di rugby maschile di serie B.

Classifica girone B: 1) Barton Cus Perugia (70 punti); 2) Pesaro (64); 3) Prato Sesto (62); 4) Noceto (54); 5) Piacenza (48); 6) Livorno (41); 7) Cecina (30); 8) Unione Tirreno (28); 9) Viterbo (26); 10) Firenze (24); 11) Arezzo (20); 12) Reno Bologna (13).

DIRETTA RADIO ONDA LIBERA – Domenica prossima Radio Onda Libera si collegherà con il campo di Pian di Massiano al termine del primo tempo e del secondo. Due collegamenti che permetteranno agli ascoltatori di avere in tempo reale il risultato della partita.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*