Rugby, domani la Barton Cus Perugia in un test match contro il Rieti

In serie C la Barton e gli Amatori saranno un’unica squadra. Il presidente Fioroni commenta le dichiarazioni del consigliere Carmine Camicia

Barton Cus Perugia (foto Andrea Adriani)

Rugby, domani la Barton Cus Perugia in un test match contro il Rieti

PERUGIA – E’ tempo di test match anche per le squadre senior del Rugby Perugia. La Barton Cus Perugia, che tornerà a disputare la serie A, domani (domenica) giocherà alle ore 17 sul campo del Rieti, neo promosso in B, mentre la Barton Rugby Perugia, che è inserita nel campionato di C2 sarà impegnata in trasferta a Macerata alle 15,30. Tante le novità in campo a partire dagli allenatori. Stefano Bordon guiderà la prima squadra mentre Marco Bresciani e Matteo Giorgetti, due degli storici giocatori della società, alleneranno la seconda. Il presidente Alessio Fioroni commenta queste due prime uscite.

Come vede questo test-match contro il Rieti?

“E’ un test stagionale di pre-campionato e come tale va preso. Serve per dare indicazioni ai tecnici, ai ragazzi per il minutaggio e per assaggiare un po’ agonismo. Abbiamo giovani atleti molto interessanti che sarà bello vedere al loro esordio in prima squadra. L’incontro servirà laddove è necessario, anche a valutare la possibilità di eventuali innesti in un paio di ruoli”.

Per quanto riguarda la seconda squadra?

“Sono molto soddisfatto che la prima squadra degli Amatori si è unità con la seconda squadra della Barton. E’ evidentemente un passo che cancella 17 anni di scissione, dopo che ormai da tempo i rapporti erano eccellenti. Ritengo che sia stata una scelta intelligente, soprattutto da parte degli Amatori. Ne siamo molto contenti. La squadra è affidata a due nostri veterani che hanno giocato con noi in serie A, Matteo Giorgetti e Marco Bresciani, e sono convinto che ci faranno molto divertire. La compagine militerà nel campionato di serie C con il nostro nome di Rugby Perugia. E’ una bella iniziativa della quale ringrazio tutti coloro che ne sono protagonisti”.

Per quanto concerne la vicenda dell’assegnazione da parte del Comune di Perugia della gestione dell’impianto da rugby e da baseball, ha detto la sua anche il consigliere comunale Carmine Camicia che ha auspicato una soluzione…

“E che altro si dovrebbe auspicare? Chiunque entrando in una vicenda che non conosce si augurerebbe il bene di tutti, ma mi pare un po’ esemplificativo. Mi ricordo che al mio primo anno di università il signor Camicia era già il consigliere comunale, ora ho 46 anni”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*