Primi d'Italia

Raffaella Fico madrina de Lo show dei motori fa visita a Umbriafiere

Raffaella Fico a Lo show dei motori

(umbriajournal.com) by Avi News BASTIA UMBRA – È stata tanto attesa ed è arrivata, venerdì 2 giugno, a Lo show dei motori Raffaella Fico, madrina della manifestazione in programma a Umbriafiere di Bastia Umbra fino a domenica 4. In tanti hanno potuto avvicinarla e scattare con lei qualche selfie. Dopo Giancarlo Fisichella, un’altra grande ospite dunque arricchisce con la sua presenza la manifestazione dedicata al mondo delle due e delle quattro ruote che nella sua seconda giornata ha fatto registrare un buon afflusso di pubblico.

Le grandi protagoniste della quattro giorni rimangono comunque le auto e le moto che si possono ammirare nelle decine di stand degli espositori in cui sono presenti i principali marchi del settore con una vasta gamma di modelli e le novità del mercato. Lo show dei motori è anche e soprattutto spettacolo tra auto in pista, fuoristrada e 4×4 sullo sterrato e freestyle.

L’evento mira a coinvolgere il pubblico sull’hashtag #seituilprogatonista. Sono tante infatti le iniziative a cui si può partecipare tra testdrive per provare le auto e testride per le moto, demo-drive, corsi di guida sicura, workshop introduttivi di guida fuoristrada e altre esperienze dal vivo. I visitatori possono anche prenotare il loro turno per il taxi-drifting in pista, al fianco di stuntman professionisti e sullo sterrato per le vetture 4×4.

E proprio in termini di partecipazione del pubblico, quello che fa grande questo evento è anche l’attenzione al sociale. Infatti, accanto ai corsi e alle lezioni di sicurezza stradale aperti a tutti ci sono i momenti dedicati alla mototerapia grazie alla presenza di Vanni Oddera e del team Daboot che accoglie i campioni di freestyle motocross. Proprio loro, guidati da Oddera, ormai da qualche anno, accanto a esibizioni spettacolari, salti e acrobazie, propongono attività rivolte a persone con disabilità di cui a Lo show dei motori sono stati protagonisti i ragazzi dell’Istituto Serafico di Assisi e gli ospiti del Centro Speranza di Fratta Todina.

Divertimento per tutti, dunque, e per quelli che ancora sabato 3 e domenica 4 giugno vorranno far visita alla manifestazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*