Prosegue il periodo nero della 3M Perugia

Non si argina l’emorragia di sconfitte della 3M Perugia. A Siena (3-0) la formazione di Guido Marangi (assente per influenza e sostituito dal vice Carlo Vinti) ha subito il sesto ko consecutivo, il quarto senza raccogliere punti. La squadra perugina non muove la classifica dal 17 dicembre, ovvero dal 3-2 subito in casa dalla OMG Ponte Vallecceppi. Inevitabile il coinvolgimento in zona retrocessione, anche se la salvezza è ancora a portata. In Toscana, si è rivista Simona Fiorucci e il sestetto base, ma non è bastato per tenere a bada un avversario che nei momenti decisivi della partita ha dimostrato di avere più freddezza e qualità. Sabato al “Capitini” c’è il derby contro Acquasparta e Rossit e compagne saranno chiamate ad invertire la tendenza, per superare in classifica proprio le “cugine” e per uscire da un periodo nero.

CONVERGENZE CUS SIENA – 3M PERUGIA: 3-0 (25-22 25-20 25-22)
Siena: Pasqualini 17, Cencini 15, Mazzini 11, Giardi 10, Guerrini 3, Angiolini 1, Bova(L), Pianigiani 2, Nencioni, Marchi. N.E.: Sclavi. All.: Matteo Falchi e Giacomo Capannoli
Perugia: Fiorucci 11, Rossit 10, Santi 7, Pero 7, Bertinelli 4, Gradassi 3, Mastroforti(L1), Bernardini, Zuccaccia(L2). N.E.: Diano, Gobbi, Larini. All.: Carlo Vinti
Arbitri: Diego Armento e Mirco Battistoni
Convergenze (b.s. 5, v. 7, muri 11, errori 14)
3M (b.s. 3, v.3, muri 7, errori 13)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*