Promozione in serie A, la Barton Cus Perugia alla resa dei conti

L'avversario per la promozione in serie A sarà sempre Paese, che nella partita di andata a perso contro i biancorossi per 35-27

Barton Cus Perugia (Andrea Adriani)

Promozione in serie A, la Barton Cus Perugia alla resa dei conti PERUGIA – La Barton Cus Perugia si giocherà tutta una stagione in 80 minuti. Lo farà domani pomeriggio (domenica 28 maggio) alle ore 16 presso il campo del rugby di Pian di Massiano. L’avversario per la promozione in serie A sarà sempre Paese, che nella partita di andata ha perso contro i biancorossi per 35-27.

 

“La settimana è andata bene – afferma Giovanni Magi, capitano della Barton – gli allenamenti sono stati tranquilli anche se sappiamo quanto è alta la posta in palio. Una vittoria od un possibile passaggio nella maggiore serie sarebbero solo un trionfo ed un giusto ringraziamento per tutti gli sforzi che ha squadra ha fatto durante questa stagione.Siamo positivi, scenderemo in campo con la consapevolezza dei cinque punti, che abbiamo conquistato domenica scorsa, ma allo stesso tempo sappiamo che avremo davanti un avversario temibile, molto forte e fisicamente messo bene. Anche Paese, come noi, lo scorso anno giocava in serie A. Quello che è certo – conclude Magi – è che campo daremo sicuramente il massimo ed affronteremo i nostri avversari a testa a alta”.

 

“Ho chiesto ai ragazzi di fare quattro mete il prima possibile per salvaguardare le nostre coronarie”, esordisce scherzosamente anche Carlo Gagliardoni, team manager della Barton. “Sicuramente – prosegue – sarà una partita dura, come quella di domenica scorsa, tutta da giocare. I nostri avversari verranno a Perugia per cercare di ribaltare il risultato. Due anni fa contro il Parabiago hanno fatto la stessa cosa: avevano perso in casa ma vinto a Milano. I nostri ragazzi lo sanno, sono giovani ma domenica scorsa hanno dimostrato di essere maturi e pronti per andare in serie A dalla porta principale”.

 

Ecco la lista dei convocati alla partita di domani: Pettirossi, Alunni Cardinali, Icardi, Renetti, Mazzanti, Zualdi, Bellezza, Scaloni, Corbucci, Sportolari, Masilla, Magi, De Leo, Franzoni, Gioè, Paciosi, Di Vito, Novelli, Vizioli, Battistacci, Paoletti, Macchioni. All.: Speziali e Gamboni.

 

La società invita tutti i perugini a venire al campo del rugby a sostenere la propria squadra. L’ingresso è libero.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*