Primi d'Italia

Prima sconfitta per la Ponte Vecchio in serie D

La UISP ha trovato nell’ex Vitalesta e Tassini la chiave per rovesciare l’inerzia dell’incontro

Prima sconfitta per la Ponte Vecchio in serie D
Riccardo Concia

Prima sconfitta per la Ponte Vecchio in serie D

Arriva nel derby la prima sconfitta stagionale per i ragazzi di coach Sandrino Contu, che lamentavano l’assenza di Olivieri e Tomassini. Avanti anche in modo netto fino al terzo quarto grazie ad un Concia molto preciso e al solito Rufini, i ponteggiani hanno però pagato nella volata finale la maggiore freschezza degli avversari. La UISP ha trovato nell’ex Vitalesta e Tassini la chiave per rovesciare l’inerzia dell’incontro, e poi nella mano calda di Contardi l’arma per prendere definitivamente il comando delle operazioni proprio in vista del traguado.

Gara non bella, interrotta per diversi minuti per problemi al tabellone elettronico, che conferma comunque come la giovane formazione perugina dopo un inizio di campionato in salita abbia progressivamente preso le misure al campionato e si confermi in grande crescita. Per la Ponte Vecchio, infortunio a Capponi per un colpo fortuito al volto che ha richiesto accertamenti medici dopo la gara, e prestazione positiva del giovane Spagnoli.

UISP Perugia – Ponte Vecchio 60-55
Parziali: 9-12, 10-16, 16-18, 25-9
Arbitri: Silvestro e Piancatelli
UISP: Luzi, Tintori, Nanà 2, Provvidenza, Donati 9, Vitalesta 12, Tassini 13, Pinaudo 3, Baldinotto 3, Contardi 18. All. Martina
Ponte Vecchio: Capponi 5, Casavecchia 1, Befani, Gallina, Vergoni 3, Concia 17, Prosciutti, Esposito 4, Spagnoli 8, Rufini 9, Lattuga 8. All. Contu

Prima sconfitta

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*