Ha preso il via il nuovo progetto triennale di Rugby Seven

Il rugby umbro lunedì pomeriggio si è radunato a Pian di Massiano a Perugia per dare vita ad un nuovo progetto regionale

Rugby Seven

Ha preso il via il nuovo progetto triennale di Rugby Seven PERUGIA – Il rugby umbro si è radunato a Pian di Massiano a Perugia per dare vita ad un nuovo progetto regionale. Lunedì scorso oltre 70 i ragazzi hanno preso parte al primo allenamento di Rugby Seven, promosso dal Comitato umbro della Fir (Federazione italiana rugby). Alta è stata la partecipazione da parte dei club regionali che hanno visto alternarsi in campo i propri ragazzi dell’under 16, under 18, senior maschili e femminili. Prima degli allenamenti congiunti si sono tenute alcune lezioni di base sulle regole del gioco a sette.

Il tutto sotto l’occhio attento del consigliere regionale della Fir, Andrea Frondizi, delegato al progetto di sviluppo di rugby Seven. “L’idea è partita dal nostro presidente Egiziano Polenzani – spiega Frondizi – che voleva rilanciare sul territorio umbro questa attività. Alla prima riunione che abbiamo fatto il mese scorso, la prima del nuovo Comitato, mi è stata data la delega al progetto di sviluppo di rugby Seven. Andrea Arena, invece, sarà il referente tecnico. L’idea è piaciuta. Ci siamo visti e confrontati con le società umbre e ne è scaturito questo progetto, che sarà ampliato nei prossimi tre anni con l’obiettivo di dare vita ad una selezione regionale. Ma non solo. Sarà un’attività che servirà per fare propaganda e promozione sui territori per le società”.

“La risposta che abbiamo avuto con questo primo raduno – prosegue Frondizi – è stata molto positiva, nonostante qualche defezione dovuta per impregni presi precedentemente. Erano presenti tutte le società umbre con i propri iscritti dai 16 anni in su di età. Con i dirigenti abbiamo pianificato l’attività che faremo nei mesi di aprile, maggio e giugno. Ne scaturirà un torneo, denominato appunto ‘Torneo del Presidente’, che vedrà le compagini di ogni società, suddivise in fasce di età, impegnate nelle varie partite, che saranno giocate in maniera itinerante e durante le pause dei rispettivi campionati”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*