Podismo, run and walk by night, la carica dei mille

Un successo ricercato ma forse insperato quello della manifestazione aperta a tutti, podisti e camminatori, “run and walk by night” di lunedi scorso.
La “corsa e camminata per il lavoro e la ricerca medica” ha riempito prima il Camposcuola Casagrande e poi le vie della Citta’ con 1033 partecipanti, un serpentone colorato da tanti sportivi e soprattutto da centinaia di semplici cittadini che hanno sfilato lungo il percorso di 7 km.

A dire il vero chi ci ha creduto dall’inizio e’ stato Marcello Vettese il segretario dell’APT : “Un’ appuntamento come questo, che va al di là del semplice aspetto sportivo spaziando sul versante della solidarietà e dell’attenzione ai problemi del lavoro, aveva le caratteristiche per i numeri poi realizzati, grazie anche alla Fondazione Umberto Veronesi delegazione di Terni ed ai media che hanno dato un grande risalto a questo evento”.

I fondi raccolti dalla delegazione di Terni della Fondazione Umberto Veronesi serviranno innanzitutto per finanziare delle borse di studio: quest’anno la Fondazione ne ha assegnate 134, che si vanno ad aggiungere alle 600 concesse in 10 anni di attività a singoli ricercatori e alle 80 destinate a gruppi di ricerca.

L’appuntamento di ieri sera, che ha visto la presenza dell’assessore allo sport del Comune Emilio Giacchetti, è stato aperto da una delegazione di lavoratori della AST che ha esposto uno striscione sul quale campeggiava la scritta ” Noi non ci stiamo allo smantellamento delle acciaierie di Terni “.

Uno sforzo organizzativo che premia i tanti volontari del gruppo Amatori Podistica Terni, che a sua volta rivolge un sentito ringraziamento all’assessorato allo sport e a quello alla mobilita’, ai vigili urbani dislocati lungo il percorso per garantire la sicurezza, alla Croce Rossa per il servizio medico e soprattutto ai gruppi podistici del ternano che hanno partecipato in massa alla manifestazione.
E come ogni lunedi da un anno a questa parte, il prossimo si correra’ e si camminara’ di nuovo, alle ore 20.50  per stare in compagnia e per amore dello sport.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*