Podismo, lunedì la “Run & Walk by night”

Definire una manifestazione podistica l’iniziativa “Run & Walk by night” messa in programma dall’Amatori Podistica Terni per lunedì 25 agosto, è troppo riduttivo, perché il prossimo appuntamento serale al Campo Scuola va al di là del semplice aspetto sportivo ma spazia, in modo significativo, sul versante della solidarietà, dell’amicizia, della ricerca del benessere psico-fisico ma anche della presa di coscienza delle tante criticità sociali presenti oggi, più che mai, nella nostra comunità.

Questo appuntamento ludico-motorio notturno, che sarà vissuto lunedì prossimo per le vie di Terni da centinaia e centinaia di podisti, camminatori, semplici cittadini, giovani e meno giovani, ha radici ormai lontane, da quando cioè in molti, amanti del correre e del camminare, hanno sentito l’esigenza di vivere spensieratamente ed insieme, un impegno settimanale serale lontano dalle attività personali a volte noiose e forse anche logoranti legate al tran tran della vita quotidiana.

Ma con il tempo, il movimento “Run & walk by night”, attraverso il camminare e correre senza stress e che permette a tutti di parlare, rapportarsi con gli altri, conoscere le realtà del territorio e quindi cogliere le tante sfaccettature della nostra società, è cresciuto, e molto, sul piano delle presenze; è nata così l’esigenza di dare a questi appuntamenti significativi risvolti sociali per non mandare perso il patrimonio di questo laboratorio itinerante che tanto ha fatto crescere in tutti i partecipanti la percezione verso i problemi della gente e della città.

E così dopo la straordinaria camminata serale organizzata in occasione dell’anniversario dell’attentato alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980 durante la quale è stato ricordato il concittadino Sergio Secci, ecco l’evento di lunedì prossimo tutto dedicato alla solidarietà ed al lavoro. Le quote di iscrizione di euro 5,00, saranno totalmente devolute alla “Fondazione Umberto Veronesi Delegazione di Terni”.

“Ma ancora più importante – spiega il Presidente dell’Amatori Podistica Fabio Laoreti – è l’attenzione che questa serata vuole porre verso il problema del lavoro nella nostra città. Un momento difficile, difficilissimo per Terni per la diffusa crisi economica ma soprattutto per il momento critico di tanti suoi gioielli che, scriteriate scelte manageriali, rischiano di stravolgere l’immagine di una città industriale dove l’acciaio ne è la storia, la cultura e, dobbiamo crederci, anche il futuro

Lunedì sera quindi riappropriamoci della nostra città e cerchiamo di ritrovare il senso della nostra storia al fine infondere quel coraggio necessario per ripartire verso un futuro di lavoro. Ringrazio anticipatamente i tanti preiscritti, i gruppi podistici ternani, la Croce Rossa Italaina, il Comune di Terni che, con l’assessorato allo sport e alla mobilita, insieme alla Polizia Municipale, hanno offerto un ampia collaborazione all’evento”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*