Podismo, dominio straniero alla Bettona country Half Marathon

BETTONA – Dominio straniero alla terza edizione della “Bettona country Half Marathon“, gara podistica, sulla distanza dei 21,097 km, disputata questa (domenica) mattina a Bettona ed organizzata dall’Asd Il Perugino Running Club con il patrocinio e contributo del Comune di Bettona. Hanno vinto la competizione il marocchino Samir Jouaher e la keniana Fait Jerotich Kimutai.
Chiara Brustenghi, presidente dell’Asd Il Perugino Running Club, al termine della corsa ha dichiarato: «Siamo molto soddisfatti. In tanti anni che organizziamo manifestazioni sportive in giro per il mondo, poche volte ci è successo di ottenere un gradimento senza riserve da tutti gli oltre trecento partecipanti: per il fascino del percorso e per la cura di ogni aspetto organizzativo. Gianni Poli, vincitore della maratona di New York nel 1986, ha impreziosito l’evento accogliendo al traguardo tutti i runners congratulandosi con loro. Ha poi premiato i vincitori insieme al sindaco di Bettona, Stefano Frascarelli».
Subito dopo tutti i partecipanti si sono rifocillati gustandosi “L’Umbria in un panino“, iniziativa promossa sulla piazza Nova di Bettona da La Casa delle Cuoche. Le organizzatrici hanno consegnato a tutti i runners e a chiunque volesse provarli oltre 300 kit di 3 panini (uno con hamburger di pesce di lago, uno con pecorino e zucchine ed uno con porchetta), più birra artigianale ed acqua. Particolare anche il pane con cui sono stati confezionati, le cui farine sono state offerte dai molini Spigadoro, uno era nero al carbone vegetale, uno di farina di canapa ed uno germe di grano. Questo è stato un lancio di un format che La Casa delle Cuoche esporterà in diverse città con tante varietà di panini.
In concomitanza alla gara si sono svolte in centro storico anche alcune lezioni di fitness di Extreme metabolic Ivanity training, Ivanity pilates ed Ivanity pound workout.
Partner dell’iniziativa sono stati: Molini Spigadoro, Rossi Mercedes Benz – Smart, Grifo Latte, Cooperativa Pescatori del Lago Trasimeno, Birra Flea, Cariani, La Fattoria del Poggio, Enervit, Natura Si, Cantine Briziarelli, Pro Loco Bettona.
CLASSIFICA MASCHILE: 1) Samir Jouaher (Il Laghetto) tempo 1h 13’31”, 2) Sylvain Rukundo (Futura) 1h 14’12”, 3) Paul Kipchumba Sugut (Libertas Orvieto) 1h 17’14”, 4) Youness Zitouni (Il Laghetto) 1h 17’31”, 5) Cristian Marianelli (Avis Pg) 1h 17’51”, 6) Cherkaoui Laalami (Rcf Roma sud), 7) Senibeta Adugna Biniyam (Vomano), 8) Matteo Merluzzo (Gs Filippide Castiglione del Lago), 9) Luca Giuliani (Avis Pg), 10) Giuseppe Portoghese (Avis Deruta).
CLASSIFICA FEMMINILE: 1) Fait Jerotich Kimutai (Atletica 2005 Si) tempo 1h 34’29”, 2) Paola Garinei (Avis Pg) 1h 36’15”, 3) Francesca Scarselli (Olympic Runners Lama) 1h 38’18”, 4) Federica Poesini (Marathon Club Città di Castello) 1h 43’06”, 5) Lucilla Peduto (Lbm Sport Team) 1h 51’45”, 6) Maria Luisa Meniconi (Winner Foligno), 7) Lorena Piastra (Cdp-T&Rb Group Area Sistema), 8) Katiuscia Vichi (Avis Deruta), 9) Paola Occhineri (Marathon Club Città di Castello), 10) Barbara Oranelli (Virtus Spoleto).
VINCITORI DI CATEGORIA – Amtori: Senibeta Adugna Biniyam (Vomano). Sm-35: Cherkaoui Laalami (Rcf Roma sud). Sm-40: Giuseppe Portoghese (Avis Deruta). Sm-45: Marco Cavallucci (Runners Sangemini Tr). Sm-50: Roberto Polticchia (Cdp-T&Rb Group Area Sistema). Sm-55: Claudio Giorgetti (Amatori Tr). Sm-60: Alfonso Mangialasche (Athlon Asi Bastia). Sm-65: Bruno Guercini (Il Colle Pg). Sm-70: Alberto Cirimbilli (Cdp-T&Rb Group Area Sistema). Donne under 40: Lorena Piastra (Cdp-T&Rb Group Area Sistema). Donne over 40: Maria Luisa Meniconi (Winner Foligno).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*