Pesca sportiva e solidarietà, ‘Una gara per la vita’ aiuta l’associazione Mai soli

Parte del ricavato delle iscrizioni sarà devoluto all’associazione di volontari perugina – Trofeo organizzato da Asd Pesca club Arcs lunedì 1 maggio ai Laghi di Faldo di Montone

(umbriajournal.com) by AVInews – PERUGIA Pesca sportiva e solidarietà. Il binomio si conferma anche nella 15sima edizione del trofeo ‘Una gara per la vita’ in programma lunedì primo maggio ai Laghi di Faldo di Montone e organizzato da Asd Pesca club Arcs, Milo magica pesca. Ogni anno, infatti, parte del ricavato delle iscrizioni viene dato in beneficenza ad associazioni del territorio e quest’anno è stata scelta ‘Mai soli’ di Perugia. L’associazione di volontari, presieduta da Marina Martorelli, è nata allo scopo di garantire assistenza a persone in coma, stato vegetativo permanente o di minima coscienza.

“Siamo entrati in contatto con loro – ha spiegato Teresa Frenguellotti, una delle fondatrici di Mai soli –, abbiamo spiegato chi siamo e cosa facciamo e loro si sono dimostrati subito sensibili, promettendoci che saranno fatte anche altre iniziative a nostro favore. Siamo contenti anche perché iniziamo a veder il frutto della nostra attività. Le persone cominciano a conoscerci, interessarsi e a darci fiducia”.

Alle 7 è previsto il raduno per la gara che vedrà Stefano Ceccomori quale direttore e Gianluca Maciori come segretario oltre che il giudice designato dal Comitato provinciale Fipsas (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacque e nuoto pinnato). La quota di partecipazione è di 35 euro a coppia. Per tutte le informazioni si possono contattare i numeri 347.7047241 e 338.8683656.

Rossana Furfaro

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*