PERUGIA VOLLEY, B2/M, I GRIFONI A ROMA

Stemma A.S.D. Grifo Volley Perugia(umbriajournal.com) PERUGIA –  T rasferta insidiosa per i ragazzi della Grifo Volley Perugia che domenica 27 saranno di scena nella capitale contro la temibile M.Roma, squadra che fino a due stagioni fa giocava in serie A1. I capitolini sono reduci da una stagione conclusasi con solo 8 vittorie su 26 partite, ma quest’anno la musica è cambiata e si è visto subito con la prima vittoria in trasferta sul campo del Chieti. Il sestetto romano si è molto rafforzato ed è quindi di tutto rispetto, con una squadra ben attrezzata e molto esperta. In cabina di regia spiccano le qualità del palleggiatore Valenti che ha alle spalle tanti campionati da professionista, sulla sua diagonale la bocca da fuoco principale della squadra il forte opposto Tozzi; elementi di grande spessore tecnico sono anche il libero Atzori e lo schiacciatore Zurini, giocatori di beach con spiccate doti difensive. Sul versante Grifo invece tutti i giocatori sono a disposizione di coach De Paolis, nonostante qualche influenza che in settimana ha bloccato alcuni di essi; recuperato anche Merli reduce da un problema alla mano che lo ha tenuto fermo nel match con Spoleto. Viste le difficoltà della scorsa partita, questa settimana i perugini hanno lavorato intensamente sulla gestione dell’errore, con una particolare attenzione verso gli aspetti tecnici e psicologici. Nonostante lo sfortunato debutto, i biancorossi restano molto uniti e tranquilli, come ci racconta capitan Vincenzo Mastroianni: “Roma è una squadra esperta e ben attrezzata, che conosco bene visto che in passato mi è capitato di affrontarli varie volte. La nostra convinzione di far bene tuttavia non è stata intaccata dalla sconfitta con Spoleto e già da lunedì insieme al nostro coach ci siamo messi a lavorare duramente per evitare i momenti di black-out che abbiamo avuto la settimana scorsa. Da capitano, posso dire che stiamo tutti remando nella stessa direzione e sono convinto che i risultati arriveranno già da domenica. Tutti i 13 componenti della squadra sono convinti di poter dare il loro contributo, ne è stato un esempio calzante sabato scorso lo schiacciatore Niccolò Cappelletti che, entrato in battuta, in un momento difficile della partita, ha saputo mettere in ginocchio la ricezione avversaria, portandoci a vincere il set. I giovani sono veramente il motore di questa squadra perché ogni giorno offrono a noi giocatori più esperti gli stimoli per mantenere sempre alti i livelli di concentrazione e dinamicità.” I grifoni partiranno verso Roma domenica dopo la presentazione ufficiale di tutte le squadre di Grifo Volley e School Volley che si riuniranno alle ore 10.45 al Pala Evangelisti per inaugurare la stagione sportiva e presentarsi alla città di Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*